SERIE C1 - 20/03/2020

Basilicata, Palazzo: "Il Comitato Regionale seguirà la linea decisa dalla LND"

Il territorio lucano sta registrando un incremento dei casi di contagio da Covid-19. "Ci troviamo di fronte ad una problematica unica, mai verificatasi in passato e di non semplice soluzione. La linea di comportamento sarà unica e condivisa a livello nazionale"

Lo stop decretato ai campionati, se fino a qualche giorno fa appariva quasi un provvedimento precauzionale per la Basilicata, è diventato a tutti gli effetti un atto necessario alla luce del crescente numero dei casi di contagio da Covid-19. Non è un caso che la preoccupazione sia aumentata il tutta la regione, anche se in proporzione, rispetto al resto della Penisola, i dati parlano di un fenomeno apparentemente più contenuto.

”Ci troviamo di fronte ad una problematica unica, mai verificatasi in passato e di non semplice soluzione ed anche interpretazione”.

Lo dice Pino Palazzo, massimo rappresentante del calcio a cinque della Basilicata, storico componente del Comitato Regionale che guida il calcio lucano. Di sicuro, alla luce degli sviluppi sia nazionali che a livello regionale, la data del 3 aprile rischia di non essere considerata realmente come quella in cui verrà posto fine alla sospensione obbligata dell’attività.

”La mia riflessione è che la data del 3 aprile assai difficilmente sarà rispettata e che la sospensione sarà prorogata anche alla luce di quello che sta succedendo in tutta la Penisola. La situazione ad oggi è ancora in divenire, ma ipotizzare una ripresa tra quindici giorni dell’attività agonistica è molto difficile, anche in considerazione del fatto che l’emergenza sanitaria al Sud e in Basilicata sta crescendok, appunto, negli ultimi giorni”.

Quale è la linea di comportamento sulla quale il Comitato Regionale appare più propenso indirizzare le sue decisioni per quanto concerne la possibilità di poter riprendere l’attività e, comunque, avendo di fatto perso più di un mese, saranno previste rivisitazioni regolamentari per gestire il tutto nella maniera più lineare, veloce e trasparente possibile?

”Il Comitato Regionale della Basilicata della Figc dovrà uniformarsi a quelle che saranno le direttive del nazionale, non potremo prendere decisioni autonome nonostante ogni campionato abbia le sue prerogative e i suoi calendari. Ad esempio, in Basilicata il Covid-19 sta prendendo piede proprio negli ultimissimi giorni e temo che il suo apice lo raggiungerà dopo il 20 marzo. Al momento è davvero complicato ipotizzare una rivisitazione regolamentare dell’attuale stagione agonistica, ma proprio perché vogliamo fare tutto in trasparenza e nella maniera più corretta possibile, ritengo sia doveroso che le decisioni siano prese in maniera uniforme dai diversi comitati. Qualsiasi tipo di indirizzo venga preso deve essere condiviso”.

Mario Latronico


  SERIE A - 03/06/2020
Nitti si presenta al Signor Prestito: "Si può costruire qualcosa di importante"

Il nuovo allenatore parla di quello che lo attende nella nuova esperienza di Grassano. "Sono stato accolto in una grande famiglia: per me è un sogno che si realizza ma è anche un punto di partenza. Scriveremo insieme pagine importanti di futsal qui a Grassano"

[...]
  SERIE B - 03/06/2020
Un prospetto di valore sul #futsalmercato: Vinicius De Oliveira è svincolato

Il talentuoso universale brasiliano, nell'ultima stagione in forza all'Olympique Ostuni, si guarda attorno in cerca di una nuova avventura. Nel suo passato anche esperienze nelle categorie superiori tra le fila di Ponzio Pescara, Imola e Samb

[...]
area rosa
  SERIE A - 20/05/2020
New Team Noci, l'attesa snerva. Roberto: "Non si può prevedere nulla"

Il club barese continua ad aspettare la decisione della Divisione, che impedisce anche di cominciare a programmare la nuova stagione. "Il futuro? E' prematuro. Tornare al futsal giocato non sarà affatto semplice"

  SERIE A2 - 05/06/2020
Mezza Italia ci prova: si profila un'agguerrita asta di #futsalmercato per Fred

E' lui l'uomo del momento, da Nord a Sud. Tantissime le formazioni che avrebbero puntato il trentunenne attaccante brasiliano che dopo aver fatto caterve di gol tra Albano, Modugno, Italpol, Rieti e Lido di Ostia, nell'ultima stagione ha deliziato i tifosi dell'Atletico [...]

  SERIE A2 - 01/06/2020
#futsalmercato, una (mezza) certezza per il dopo-Parrilla: Chiereghin a Cassano?

Potrebbe essere il tecnico barlettano, nelle ultime stagioni al Giovinazzo ma per lungo tempo fedelissimo di Capurso in Serie A, a rilevare l'eredità dell'argentino che ha già salutato l'Atletico: la parola finale spetterà al dg Vitulli, che sta riflettendo sul programma da [...]

altre notizie
   ESTERO - 02/06/2020
   SERIE B - 10/05/2020
   SERIE U19 - 03/03/2020
   SERIE C1 - 01/03/2020
   SERIE B - 28/02/2020
   SERIE B - 24/02/2020
   SERIE U19 - 24/02/2020
   SERIE B - 21/02/2020
   SERIE B - 21/02/2020
   SERIE B - 17/02/2020
   SERIE B - 16/02/2020
   SERIE B - 16/02/2020
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni