SERIE C1 - 24/03/2020

Puglia, Capriati tra attesa e realtà: "Non riprenderemo a breve, serve pazienza"

Il pensiero del responsabile regionale: "Voglio credere e sperare nella possibilità di completare la stagione in maniera regolare. Certo, qualora il Governo dovesse prorogare la quarantena, immagino almeno fino a dopo Pasqua, i tempi cominceranno a stringere"

Si avvicina a grandi passi la data del 3 aprile, termine dello stop imposto a tutti i livelli dalla Lega Nazionale Dilettanti, ma anche in Puglia - come per il resto dell’Italia - l’impressione generale è che il blocco verrà inevitabilmente prolungato.

Ne abbiamo parlato con il responsabile pugliese Biagio Capriati che offre la personale descrizione del momento attuale.

”L’emergenza Coronavirus non terminerà entro la data imposta dal Governo come dead-line, è evidente. Siamo di fronte a una situazione in continua evoluzione, i cui sviluppi sono al momento ancora troppo imprevedibili. Assistiamo giornalmente a bollettini impietosi, numeri che incrementano a vista d’occhio. Ipotizzare il termine di questo stato di emergenza risulta difficile innanzitutto per le autorità preposte, in secondo luogo da noi che attendiamo con fiducia gli sviluppi. Nel momento in cui i numeri dei contagi saranno in calo, e non in crescita, forse saremo più vicini alla fine dell’incubo. Immagino che l’attività non riprenderà a breve, nel frattempo dobbiamo mantenere la pazienza e augurarci che le misure preventive attuate dal Governo diano i loro frutti il più presto possibile. Ma in questo senso dobbiamo impegnarci anche noi a rispettare le regole restando a casa”.

Saranno previste rivisitazioni regolamentari per gestire l’eventuale ripresa delle attività?

”La linea del Comitato Regionale della Puglia dipenderà dagli sviluppi della pandemia su scala nazionale. Non sappiamo se riprenderemo i campionati regolarmente o con soluzioni alternative, restiamo in attesa. Per il momento gli uffici regionali e provinciali sono chiusi fino al prossimo weekend, come imposto a livello centrale dalla Lega Nazionale Dilettanti per contenere e contrastare la diffusione del contagio. Nel frattempo, il presidente Tisci ha disposto una sanificazione straordinaria dei nostri uffici, in maniera tale da farci trovare subito pronti alla ripresa nelle migliori condizioni possibili. Al momento voglio credere e sperare nella possibilità di completare la stagione in maniera regolare. Certo, qualora il Governo dovesse prorogare la quarantena e la sospensione di tutte le attività non necessarie per molto tempo ancora, immagino almeno fino a dopo le festività pasquali, i tempi cominceranno a stringere. Per ora aspettiamo con fiducia”.

Come concludere la stagione?

”È molto probabile che bisognerà modificare il regolamento per portare a termine la stagione se effettivamente si allungheranno i tempi – conclude Capriati. - La ripresa dei campionati è legata al termine dell’emergenza e credo comunque non sia possibile riprendere l’attività prima del mese di maggio. Nel momento in cui terminerà l’emergenza, immagino che dovremmo dare la possibilità di allenarsi alle società per un tempo minimo che consentirà ai ragazzi di ritrovare la giusta condizione atletica per il rush finale della stagione”.

c.d.s.

 

 

 

Regioni già pubblicate: Calabria, Emilia Romagna, Basilicata, Veneto, Lazio, Sicilia, Umbria, Abruzzo e Friuli Venezia Giulia


  SERIE A2 - 03/07/2020
Fedeltà Dibenedetto: "Fiero di indossare ancora la maglia dell'Atletico Cassano"

Il portiere classe '92 ha rinnovato l'accordo che lo legherà per la quinta stagione di fila ai Pellicani. "A questa squadra devo molto, in quanto mi è sempre stata data piena fiducia e spero di continuare a difenderla nel miglior modo possibile"

[...]
  SERIE B - 03/07/2020
#futsalmercato, altra conferma per il New Taranto: Giandonato Loconte resta

Firma il rinnovo del contratto anche il forte laterale classe 1992 che ha già giocato in seconda serie con Fasano e Cus Chieti: "Tornare in A2 dopo sette anni sarebbe bellissimo. Questa possibilità, seppur tramite ripescaggio, mi sprona molto"

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 02/07/2020
Pedace non si muove da Molfetta: "Vogliamo riconfermarci ai vertici"

Dopo Castro, un altro prezioso tassello per Iessi: "Ho deciso di restare per il progetto. La scorsa stagione non siamo riuscite a completare il nostro percorso e sento di aver lasciato qualcosa in sospeso"

  SERIE A2 - 03/07/2020
Et voilà, l'Anteprima è già ufficialità: Marciano Piovesan sceglie il Bernalda

Alla corte di Lamers approda uno dei cecchini più spietati del panorama italiano, quasi sempre in doppia cifra nelle precedenti esperienze con Forlì, Came Dosson, Viterbo, Porto San Giorgio e Tombesi Ortona. Quindici le reti realizzate nell'ultima annata

[...]
  SERIE B - 03/07/2020
#futsalmercato, terzo "si" per Antonio Murolo: volerà ancora alto con le Aquile

Importante rinnovo per il presidente Donato De Giglio, che potrà contare per un'altra stagione sulle prestazioni del 23enne molfettese doc. "Antonio non è più una scommessa - assicura il numero uno della Sefa - ma possiamo confermare che si tratta di una certezza"

[...]
altre notizie
   SERIE A2 - 02/07/2020
   SERIE B - 30/06/2020
   SERIE A - 19/06/2020
   SERIE B - 10/05/2020
   SERIE U19 - 03/03/2020
   SERIE C1 - 01/03/2020
   SERIE B - 28/02/2020
   SERIE B - 24/02/2020
   SERIE U19 - 24/02/2020
   SERIE B - 21/02/2020
   SERIE B - 21/02/2020
   SERIE B - 17/02/2020
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni