SERIE A2 - 15/05/2020

Ganzetti, un sogno da realizzare: "La Serie A e l'azzurro... con il Manfredonia"

Il pivot anconitano, quinto miglior realizzatore italiano dell'ultimo torneo di A2, ha archiviato una delle migliori stagioni della sua carriera. "Ho trovato l'ambiente ideale, sono stato trattato benissimo. Il club ci crede: voglio arrivare il più lontano possibile con questi colori"

Il prossimo 21 maggio Andrea Ganzetti compirà 27 anni. Ma ha ancora un bel sogno nel cassetto: quello di arrivare in Serie A e giocarsi tutte le carte a disposizione per vestire la maglia azzurra della Nazionale maggiore.

”In effetti vorrei provare a giocare in Serie A - confida il pivot nativo di Ancona sulle colonne del Corriere Adriatico - perché sento di essere giunto ad un punto del mio percorso in cui sono pronto e vorrei dimostrarlo. A Manfredonia sono stato bene e il club punta alla Serie A: con la società ci siamo parlati e lasciati aperti ogni possibilità. E poi un’atleta che vuole ottenere il massimo, non può non sognare la Nazionale. D’altronde di pivot nati in Italia che giocano e segnano non ce ne sono molti, per cui qualche speranza è giusto e bello che la coltivi”.

Un ragionamento quello di ”Ganzo” che in effetti non fa una piega. L’anno scorso l’esperienza al Città di Sestu, quest’anno quella a Manfredonia: la prima una piazza da sempre ambiziosa, la seconda al suo debutto in seconda divisione. Il risultato è stato più che positivo: ventotto reti in totale, di cui ben ventuno in maglia sipontina, che equivalgono a dire quinto miglior realizzatore italiano di tutta la categoria. Ma Andrea cerca di minimizzare.

”Diciamo semplicemente che Manfredonia è andata benissimo sotto ogni punto di vista. Dopo un avvio difficile, siamo arrivati a ridosso dei play-off. Poi purtroppo è arrivato questo maledetto stop stop. Ma tutti sappiamo - continua nell’intervista rilasciata al Corriere Adriatico - che, per rendere al meglio, ogni calciatore deve stare in un ambiente che funziona. Manfredonia per me è stato un ambiente ideale. Sono stato accolto e trattato sempre molto bene, fondamentale è stato il particolare il feeling totale con il tecnico Massimiliano Monsignori: mi ha trattato quasi come un figlio e io ne ho beneficiato. È il miglior allenatore che abbia mai incontrato”.

Dopo l’escalation con il Pesaro, culminata con la conquista della Coppa Italia di Serie A2 a Villorba nel 2015, la grande delusione di Cosenza lo stava allontanando dal futsal. Per motivi di studio si è trasferito a Barcellona, dove si è allenato con il Santa Coloma, per poi rientrare in Italia desideroso di dimostrare che poteva dare ancora tanto alla disciplina. E ci è riuscito a suon di gol.

”Io sono sempre stato orgoglioso è convinto dei miei mezzi - conclude Andrea. - Per questo vorrei ringraziare tutte quelle persone del mondo dello sport che in questi anni mi hanno supportato in varie maniere”.

Ringraziate e - Manfredonia docet - ben ripagate.

 

 

Foto: Melcarne


  SERIE A2 - 06/07/2020
Da Anteprima a un rinnovo che diventa ufficialità: Lucas Bocca resta al Bernalda

Il club lucano si assicura le prestazioni del centrale italo-brasiliano anche per la prossima stagione agonistica. Una conferma "attesissima da parte di tutto l'ambiente e dalla tifoseria rossoblu che premia una stagione esemplare" recita la nota ufficiale

[...]
  SERIE B - 06/07/2020
#futsalmercato, le Aquile Molfetta mettono il lucchetto al capitano: Pedone c'è!

Rinnovo a furor di popolo per il 32enne centrale, che è stato tra i giocatori col più alto minutaggio tra quelli utilizzati da Rutigliani nella passata stagione. L'elogio del presidente De Giglio: "Nico è un leader assoluto dentro e fuori dal campo: la fascia resterà sua"

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 02/07/2020
Pedace non si muove da Molfetta: "Vogliamo riconfermarci ai vertici"

Dopo Castro, un altro prezioso tassello per Iessi: "Ho deciso di restare per il progetto. La scorsa stagione non siamo riuscite a completare il nostro percorso e sento di aver lasciato qualcosa in sospeso"

  SERIE A2 - 06/07/2020
#futsalmercato, una certezza per il Manfredonia: si riparte da capitan Lupinella

L'estremo difensore prolunga per altre tre stagioni: "Sono molto felice di poter riprendere un percorso che lo scorso anno è rimasto incompleto, un percorso che personalmente ho intrapreso due anni fa e che mi ha permesso di crescere sia come uomo che come calcettista"

[...]
  SERIE A2 - 06/07/2020
#futsalmercato, la VR affila le armi per il colpo grosso: ritorna Paolo Rotondo?

Il più forte attaccante di Puglia, tra i protagonisti della scalata del Futsal Capurso in seconda serie nazionale, potrebbe presto a tornare a vestire i colori granata. La trattativa sarebbe già a buon punto, si attende la fumata bianca

[...]
altre notizie
   SERIE A - 05/07/2020
   SERIE A2 - 03/07/2020
   SERIE C1 - 03/07/2020
   SERIE A2 - 02/07/2020
   SERIE B - 30/06/2020
   SERIE B - 10/05/2020
   SERIE U19 - 03/03/2020
   SERIE C1 - 01/03/2020
   SERIE B - 28/02/2020
   SERIE B - 24/02/2020
   SERIE U19 - 24/02/2020
   SERIE B - 21/02/2020
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni