SERIE B - 02/06/2020

Questa proprio non ci voleva: il Real Cornaredo non si iscriverà alla Serie B!

In una lettera pubblicata su facebook, il presidente Luca Cogliati ha comunicato la decisione di non partecipare al prossimo campionato cadetto e di ripartire dal regionale. "Una scelta sofferta, ma serena e responsabile. Grazie per quanto è stato fatto per questa società"

Un fulmine a ciel sereno. E sinceramente una notizia che colpisce e fa male. Perché pensare ad un campionato di calcio a cinque nazionale senza il Real Cornaredo... Insomma, non ci sono parole per descrivere l’amarezza: soprattutto nel leggere il messaggio di Luca Cogliati, il cuore del Real Cornaredo, pubblicato su facebook. Dice tutto, non aggiungiamo una parola.

”Questi tre mesi di interruzione dovuti al Covid 19 ci hanno purtroppo tenuto lontani e nell’impossibilità di vederci e coltivare insieme la passione comune per lo sport. Pur essendo passato, almeno per il momento, il peggio dal punto di vista sanitario, le conseguenze economiche per le attività produttive e gli sponsor sono pesanti e ancora non definite e certe nell’entità e nei tempi.

Preso atto di questa situazione ci troviamo nell’impossibilità di garantire la permanenza del Real Cornaredo come abbiamo fatto in questi anni e garantire la continuazione per la prossima stagione sportiva dell’attività, non avendo la certezza delle risorse economiche che ci hanno permesso come Real Cornaredo non solo di recitare un ruolo di protagonista nel campionato nazionale.

Per questi motivi comunico a tutti i dirigenti, allenatori, e giocatori che il Real Cornaredo rinuncerà a fare il campionato nazionale di Serie B.

Per la prossima stagione con un ridimensionamento consistente di budget e organico il Real Cornaredo ripartirà dal campionato regionale con un nuovo programma più sostenibile nella nuova realtà ma come da tradizione serio e consapevole dei tempi che dovremo vivere nei prossimi mesi e anni.

Comunicando questa decisione sofferta e ma serena e responsabile, colgo l’occasione per ringraziare ognuno di voi, ogni singolo dirigente, ogni singolo allenatore e componente degli staf tecnici, ogni singolo giocatore della prima squadra e delle squadre giovanili, di tutto quanto avete fatto per il Real Cornaredo.

Avremo occasione di rivederci comunque, o da avversari o da tesserati per il Real, resterà comunque immutato quello spirito di amicizia che ci ha visto percorrere insieme un pezzo di strada sportiva insieme.

Nel giro di un paio di settimane comunicheremo quale sarà il programma futuro.

Il presidente”.

 

 

Foto: Tiroliberoweb


  SERIE A2 - 16/07/2020
#futsalmercato, spunta il terzo incomodo: su Mateus piomba deciso il Futsal Cobà

Il gioiellino verdeoro del Mantova, conteso in un primo momento da Sandro Abate e Sporting Sala Consilina, potrebbe presto unirsi agli Sharks. Sei le reti messe a segno in Serie A lo scorso anno, uno scudetto e una Coppa Divisione già in bacheca

[...]
  SERIE A - 15/07/2020
#futsalmercato, futuro lontano dall'Italia per Juanillo: il Malaga spinge forte

Il futuro prossimo del forte pivot spagnolo, autore di dodici reti lo scorso anno tra le fila della CDM Futsal Genova, potrebbe essere in patria, nel roster della formazione neo promossa in Segunda Division

[...]
area rosa
  SERIE A - 06/07/2020
#futsalmercato, la Kick Off serve il tris: ingaggiata Arianna Bovo

Terzo innesto per le All Blacks dopo Ester Mannucci e Veronica Privitera. Russo e Lorenzin in coro: "Siamo molto contenti di lanciare una giovane promessa nella massima categoria"

  SERIE A2 - 16/07/2020
Il Milano lo blinda, Ferri: "Ci faremo sentire anche nella prossima stagione"

Il talentino pugliese rinnova: "Sono contento per la rinnovata fiducia da parte del mister e della società e so di poter e dover dare di più dello scorso anno nonostante l'eccellente piazzamento della squadra. Spero di contribuire maggiormente alla causa del club"

[...]
  SERIE B - 11/07/2020
#futsalmercato, la MGM 2000 conferma Craperi. In arrivo Gramegna dal Cornaredo

L'allenatore della storica promozione rimane al comando del team di Morbegno. L'italo-argentino in uscita mentre restano Moya, Alvarez e Demichelis, oltre allo spagnolo Martin. Il pivot già della Domus il colpo in entrata, presi anche Chistellini, Bongio e Salice

[...]
altre notizie
   SERIE A2 - 25/06/2020
   SERIE A2 - 31/05/2020
   VARIE - 03/05/2020
   VARIE - 02/04/2020
   SERIE C1 - 16/11/2019
   SERIE C1 - 09/11/2019
   SERIE C1 - 23/06/2019
   SERIE U19 - 08/06/2019
   SERIE C1 - 19/05/2019
   SERIE U19 - 11/07/2018
   GIOVANILI - 09/07/2018
   SERIE C1 - 15/06/2018
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni