SERIE A2 - 08/03/2020

Milano, Sau fa chiarezza: "Il futsal è divertimento, la salute è una cosa seria"

Il general manager meneghino fa spallucce: "Da due settimane non ci possiamo allenare, quando si tornerà alla normalità sarà un altro campiopnato: ma il problema che stiamo vivendo ha ben'altra importanza. Il professionismo non è fatto per il calcio a cinque"

Daniele Sau ha espresso un parere favorevole alla sospensione delle attività sportive.

”Questo è un divertimento, la salute è una cosa seria”, ha detto con chiarezza e fermezza il general manager del Milano.

E se nella valutazione sulla decisione di bloccare i campionati è stato piuttosto sintetico, il Sau-pensiero alla domanda se questa possa influire sulla regolarità della stagione, è decisamente più articolato e incisivo.

”È evidente che quando si riprenderà sarà come se iniziasse un nuovo campionato. Noi non possiamo allenarci da quindici giorni e non si sa quando riprenderemo, ma credo che questa situazione sia così importante da mettere in secondo piano lo sport. Sento parlare di professionismo per gestire meglio queste situazioni e mi chiedo come si possa affermare questo. Stiamo dicendo che se ci fosse professionismo ci potremmo dimenticare di quello che accade nel mondo? Come sempre sarò impopolare, ma chi parla di professionismo sa che gli introiti maggiori di una società derivano da diritti TV, merchandising, biglietti stadio, plusvalenze e sponsorizzazioni. Tolta quest’ultima voce c’è qualcuno che può affermare di fatturare con le altre voci. Il calcio a cinque è divertimento - conclude Sau - lasciamolo così perché di soggetti così ispirati in trent’anni anni ne ho visti, poi dopo due o tre stagioni di entusiasmo sono tutti spariti”.


altre notizie
25/02/2020
Milano, Sau: "Un po' di rammarico per aver perso il [>>]
24/02/2020
Il Milano cade a Massa ma resta in scia: il finale di [>>]
19/02/2020
E' un Milano che non molla mai, Peverini: "Siamo ancora [>>]
14/02/2020
Milano, attento alla Leonardo. Gargantini: "Dimostriamo di [>>]
13/02/2020
Renoldi vive un'annata da sogno: "Milano in A sarebbe [>>]
10/02/2020
Tre minuti di grande Milano: l'Aosta reagisce ma non [>>]
06/02/2020
Il Milano vuole ripartire, Sau: "Mettiamoci alle spalle una [>>]
>> LEGGI TUTTE