ESTERO - 20/10/2020

Qui San Marino, in archivio la quarta di campionato: La Fiorita tenta l'allungo

Domagnano al secondo k.o di fila in campionato e ora scavalcato dal Tre Penne, che come una settimana prima, proprio contro i giallorossi di Mussoni, fa bottino pieno battendo 2-0 il San Giovanni, piegato soltanto nella ripresa grazie ai centri di Zafferani e Francesconi

Niente esondazioni per la quinta vittoria stagionale de La Fiorita, che stavolta, per battere il Domagnano nello scontro al vertice del Gruppo A, si fa bastare una sola rete, quella che Massimiliano Bernardi mette a segno su piazzato nel cuore della ripresa. Domagnano al secondo k.o di fila in campionato e ora scavalcato dal Tre Penne, che come una settimana prima, proprio contro i giallorossi di Mussoni, fa bottino pieno battendo 2-0 il San Giovanni, piegato soltanto nella ripresa grazie ai centri di Zafferani e Francesconi.

Intanto dalle retrovie risale il Cosmos: la squadra gialloverde festeggia ad un tempo la prima vittoria in campionato ed il sorpasso a spese della Folgore, che comunque ha soltanto due gare alle spalle considerata il rinvio della scorsa settimana e il turno di riposo osservato proprio ieri. In ogni caso, hanno polveri tutt’altro che bagnate i ragazzi di Canducci, che affossano il Faetano con un 8-4 in cui la voce grossa la fa soprattutto Alessandro Esposito, autore di metà delle marcature serali dei suoi.

La sblocca però il Faetano, che all’8’ passa con Nicola Raschi. Immediata e ”abbondante” la replica del Cosmos, che prima del cambio campo trova per quattro volte la via del gol, prima con Mauri (pareggio immediato), poi con Esposito ed infine due volte con Nicola Raschi. Intanto il Faetano aveva accorciato con Michele Moroni. Nella ripresa anche Alessandro Burgagni partecipa alla goleada gialloverde, prima che Esposito completi il suo show personale andando a segno altre tre volte. Nel mezzo, la doppietta di Giacomo Bacciocchi, utile a rendere meno pesante il passivo ma non ad evitare al Faetano la terza sconfitta su tre.

Nell’altro girone continua a collezionare vittorie il Fiorentino, sempre a punteggio pieno e ieri a dir poco torrenziale nei confronti del malcapitato Pennarossa. Rossoblù avanti con Maiani e poi in grado di dilagare fino al 4-0, nel primo tempo, con i centri di Pasqualini e Di Paolo (doppietta provvisoria), oltre che con l’autorete di Macina. La ripresa è praticamente un monologo di bomber Di Paolo, capace di andare a segno altre tre volte e di schizzare così a quota 11 in classifica cannonieri (dopo sole quattro partite), ovviamente capolista davanti a Massimiliano Bernardi de La Fiorita (7). Di Paride Renzi l’unico acuto del Pennarossa.

Si stacca dalla pattuglia di squadre a 4 punti e tenta di tenere il passo della capolista il Tre Fiori, che come i cugini fa bottino pieno superando i rivali di serata per 8-1. In questo caso è la Libertas a cadere sotto i colpi dei ragazzi di Michelotti, che aprono i conti con Simoncini e poi ne segnano altri tre prima del cambio campo, con Gasperoni, Casadei e di nuovo Simoncini. Enea Tamagnini accorcia per la Liberats, ma nel secondo tempo il Tre Fiori torna a spingere e ne infila altri due con Simoncini e uno con Gasperoni, oltre all’autorete di Sammaritani.

Dura un tempo l’illusione del ritorno alla vittoria della Virtus, avanti nei primi 30’ con Poggiali e Mattioli ma raggiunta nella ripresa dal Murata, in gol prima con il proprio portiere, Angelo Casadei, e poi con Nicola Albani, per la terza gara consecutiva deus ex machina della formazione bianconera.

 

QUESTI TUTTI I RISULTATI

Domagnano - La Fiorita 0-1
Murata - Virtus 2-2
Libertas - Tre Fiori 1-8
Tre Penne - San Giovanni 2-0
Faetano - Cosmos 4-8
Pennarossa - Fiorentino 1-8


  SERIE A - 29/11/2020
Italservice Pesaro, Marcelinho: "Bravi tutti! Final Eight? Un passo alla volta"

Morale al massimo per i campioni d'Italia dopo la vittoria in Champions contro il Titograd. Il pivot Azzurro: "Abbiamo dominato la partita dall'inizio alla fine. Siamo contenti di quello che abbiamo fatto, era esattamente ciò che volevamo. Ora attendiamo il sorteggio"

[...]
  SERIE A2 - 28/11/2020
La Gisinti non sbaglia e conquista tre punti: la doppietta di Keko stende la Tcf

Vittoria sofferta, di misura, per i ragazzi di mister Lami, che si sono imposti con il risultato finale di 3-2. Due gol del pivot e la firma di Galindo regalano un successo importante sia per il morale che per la classifica. Per gli ospiti i gol di Giannattasio e Guandeline

[...]
area rosa
  SERIE A2 - 27/11/2020
Perugia, Montanelli: "La salute al primo posto, ma andiamo avanti"

Il massimo dirigente delle umbre: "Lasciare spazio ai recuperi, modificando la normale calendarizzazione, complica tutto. In questo modo organizzare le prossime trasferte potrebbe diventare un terno al lotto"

  ESTERO - 28/11/2020
Champions, Preliminary Round: l'AEK Atene elimina l'Araz, Kherson esagerato

Non sono mancati i risultati a sorpresa nel turno di qualificazione. Gli azeri sconfitti ai rigori in Grecia, soffrono anche i cechi del Chrudim, il Lučenec passa solo ai supplementari. Clamorosa goleada degli ucraini: 28-1 al Rosario! Tutto facile per l'Hovocubo IL LIVE

[...]
  SERIE B - 27/11/2020
Il Montesicuro Tre Colli innesta un pezzo di categoria superiore: preso Jamičić!

Il 24enne laterale croato, ex Uspinjaca Gimka, già nazionale dell'Under 21 del suo paese, arriva alla corte del nuovo tandem tecnico Magnaterra-Foroni dopo la positiva esperienza di Lucrezia (16 gol per lui nell'ultima stagione). Ha giocato anche nella Tombesi Ortona

[...]
altre notizie
   ESTERO - 22/11/2020
   SERIE A - 20/11/2020
   GIOVANILI - 20/09/2020
   SERIE B - 12/09/2020
   SERIE B - 12/09/2020
   GIOVANILI - 04/09/2020
   ESTERO - 31/08/2020
   ESTERO - 10/08/2020
   GIOVANILI - 06/08/2020
   GIOVANILI - 01/08/2020
   VARIE - 21/04/2020
   SERIE B - 16/04/2020
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni