SERIE A - 30/05/2020

Signor Prestito, si scommette sul nuovo mister: corsa a quattro per la panchina

Da Grassano rimbalzano i primi indizi sui nomi dei papabili a rilevare l'eredità di Fausto Scarpitti al CMB. Escluso Basile (che si è accasato al Fuorigrotta) la certezza la mette in chiaro il direttore sportivo Pascale: "Il nuovo allenatore sarà comunque un italiano"

Il post-Scarpitti regala le sensazioni che si provano quando si azzardano le scommesse più ardite (e talvolta inimmaginabili, da veri numeri uno) e il totalizzatore impazza sulle quote di questo o quell’allenatore per cercar meglio di capire chi sarà il più gettonato e, a seguire, se verrà baciato da Rocco Auletta e Angelo Pascale per l’attesa impalmatura tecnico-nuziale.

Da due giorni le voci si rincorrono e riferiscono di soluzioni che hanno un comune denominatore: non c’azzeccano niente con le scelte dei massimi dirigenti grassanesi. Che a tutt’oggi sono presi nella valutazione del nome giusto per affidare quella che a tutti gli effetti, per i riscontri che aveva ottenuto colui che l’aveva seduta fino a giovedì, è una panchina che brucia come la grande passione che la tifoseria del Comprensorio Medio Basento riverserà sul nome che sarà chiamato a far dimenticare Fausto Scarpitti.

LA SCELTA IN UN QUADRIFOGLIO - Auletta e Pascale sono due giorni che praticamente non parlano di altro. Ma il cerchio si è stretto e le indicazioni che rimbalzato dalla Basilicata iniziano a svelare i primi indizi.

Intanto quella che è un’assoluta certezza, ossia l’ultima affermazione del direttore sportivo Angelo Pascale: ”La scelta sarà orientata su un allenatore italiano”, aveva messo in chiaro nella giornata di ieri. E la pista viene adesso ribadita, escludendo a priori un obiettivo fuori dal nostro Paese.

Poi, dalla cinquina di papabili, esce il nome di Piero Basile: l’accordo raggiunto la notte scorsa con il Fuorigrotta equivale a mettere la ”x” sulla figurina del bravo allenatore di Martina Franca.

Dunque, un quadrifoglio di allenatori, rigorosamente italiani e tutti con esperienze significative. Da chi ha allenato a lungo in Serie A e spera di tornare in sella, a chi la massima categoria l’ha conosciuta di recente; da chi il sogno della Serie A l’ha accarezzato senza riuscire a raggiungerlo (e adesso, sic!, può riesumarlo) e chi l’ha invece vissuta in piazze vulcaniche, un vero trampolino di lancio verso la notorietà raggiunta laddove brilleranno le stelle.

Quattro nomi e una condizione, impellente: il tempo stringe, la scelta è imminente.


altre notizie
13/07/2020
#futsalmercato, il Signor Prestito CMB lanciato su un altro [...]
10/07/2020
#futsalmercato, la nostra Anteprima era Yera: una promessa [...]
08/07/2020
Divisione commissariata, Auletta serafico: "La nomina di [...]
05/07/2020
Signor Prestito CMB, il settore di base è ora Scuola di [...]
04/07/2020
L'Anteprima genera un'altra ufficialità: Nicolas [...]
03/07/2020
#futsalmercato, il Signor Prestito CMB continuerà a [...]
02/07/2020
Galliani al CMB con tanta voglia di fare: "Sicuro che [...]
>> LEGGI TUTTE