SERIE C1 - 23/03/2020

Che ne sarà della stagione? Polo Grava: "Il Maniago merita di salire in Serie B"

"Bisogna trovare il giusto equilibrio tra meritocrazia e dialogo nel momento di prendere le decisioni, riconoscendo quanto fatto finora - dice il tecnico-factotum pordenonese. - Il 3 aprile è una data ad oggi troppo vicina per la situazione attuale: per riprendere serve sicurezza"

Quando è stata decisa la sospensione di tutti i campionati di ogni disciplina, ordine e grado, il torneo di serie C friulana era capeggiato dal Maniago. Solo quattro punti lasciati lungo il percorso dalla squadra di Mauro Polo Grava, una lunghezza di vantaggio sull’Udinese prima delle inseguitrici e due sul Manzano, con queste ultime due gravate da un turno di riposo che dovevano ancora osservare. Insomma, tutto sembrava indirizzare la formazione pedemontana verso lo storico salto in Serie B. Invece, il Coronavirus ha per il momento tarpato le ali a Polo Grava e i suoi ragazzi, che adesso si aspettano quanto meno una decisione, anche ”a tavolino”, che riconosca il cammino da capolista del Maniago.

”Ci attendiamo semplicemente il riconoscimento, la conferma di quello che abbiamo fatto, di unico e straordinario perché - ci tiene subito a rimarcare Mauro Polo Grava, che è anche il factotum dirigenziale del Maniago - siamo la squadra più giovane della Serie c del Friuli, con ragazzi del 2000, 2001 e 2002 stabilmente in campo, un 2000 vicecapocannoniere con 44 gol all’attivo (Antonio Giordani, n.d.c.). Insomma, ci sia il riconoscimento di una grandissima annata. Ad oggi mancano quattro partite, vediamo cosa succederà e speriamo di riprendere al più presto: vorrebbe dire che lo sport e la vita hanno vinto una partita più importante e difficile. Se poi dovesse finire cosi è sempre corretto terminare dove si era rimasti, anche se questo discorso, come immagino si possa pensare, appare di parte”.

Bisogna comunque pensare, intanto, alla realtà di una situazione che pesa come un macigno sulla quotidianità. Quali sono le sensazioni di Mauro Polo Grava davanti a questa situazione di difficoltà nazionale?

”In merito a quello che si legge, si sente e si vede tutti i giorni sui media e i social, la mia preoccupazione ad oggi va alle persone che sono dentro questa tragedia e a tutti quelli che si stanno adoperando per rendere vivibile un periodo drammatico. Si parla del 3 aprile come data di un’ipotetica ripresa, ma non so come sarà... me lo auguro. Certamente è una data ad oggi troppo vicina per la situazione attuale: la cosa importante è che ci sia la sicurezza e la tranquillità di una ripresa, la serenità di sapere di non essere a rischio o incorrere in questo pericolo che tutti stiamo vivendo”.

E’ opinione diffusa, tuttavia, che si dovrà aspettare ancora prima di rimettere le scarpe di gioco ai piedi: quali sono le soluzioni che il tecnico-factotum del Maniago pensa vadano adottate per salvare la regolarità della stagione oppure che cosa bisognerebbe fare per portarla definitivamente a compimento comunque entro il 30 giugno?

”Sinceramente bisognerebbe parlarne assieme alle altre società e alla Lega, convocando una riunione, come penso e auspico verrà fatto. Resta il fatto che comunque, qui in Friuli, restano da disputare solo quattro giornate, è stato giocato quasi tutto il campionato dando atto e visione di quello che le squadre hanno fatto e meritato. Detto ciò gli spazi e tempo per una ripresa, anche a maggio per dire, ci sarebbero, rispettando anche un periodo di ’ripresa-preparazione e allenamenti’, evitando cosi rischi di infortuni ai ragazzi. Se poi si decidesse di chiudere qua per motivi di opportunità è corretto prendere atto della situazione che si è lasciata al momento della sospensione in virtù dei risultati sportivi. Concludo affermando che altre idee al momento sono di doverosa condivisione e valutazione, al fine di trovare il giusto equilibrio tra meritocrazia e dialogo, rispettando sempre e comunque la sicurezza dei nostri ragazzi, che è la cosa più importante, ricordando che il futuro di domani è il presente di oggi”.


  VARIE - 31/03/2020
Sibilia, ecco il piano: "Agevolazioni per gli impianti e riduzione degli oneri"

Il presidente della LND lancia le sue proposte: "Chiederemo a comuni ed enti di migliorare la fruibilità delle strutture o dare contributi per fronteggiare i danni. Il Governo deve modificare la legge Melandri affinchè i fondi possano andare a favore anche dei dilettanti"

[...]
  GIOVANILI - 02/04/2020
Calcio Padova, un esperimento da Special One: l'Under 19 a lezione da Colini

Giornata speciale per i ragazzi allenati da Belviso, che hanno vissuto l'esperienza del contatto con il grande futsal grazie all'allenatore dell'Italservice campione d'Italia. "Ho riscontrato interesse da parte dei partecipanti, la prossima settimana ripeterò [...]

area rosa
  SERIE A2 - 24/03/2020
Che ne sarà della stagione? Mosna: "Con ottimismo si riparte a maggio"

Il presidente del Trilacum analizza la situazione calendario alla mano: "L'ipotesi possibile è concludere la 'regular season', ma niente playoff e playout. Ma anche così alle società verranno richiesti sforzi importanti"

  VARIE - 01/04/2020
Ruzza al popolo dei dilettanti del Veneto: "Non ci sono i tempi per concludere"

Il presidente del Comitato Regionale invoca una soluzione "univoca e unanime" a livello nazionale, che deve arrivare direttamente dal Governo. "Un provvedimento tombale che decida tutto". Futuro tutto da scrivere: "Aiuteremo le società al momento delle iscrizioni"

[...]
  SERIE B - 26/03/2020
Il Sedico li ha "liberati": Storti, Dos Santos, Vitinho e Pitondo tornano a casa

La dirigenza della Giorik alla fine ha optato per la questione umana ed ha concesso ai suoi quattro brasiliani di far rientro nel proprio Paese, rinunciando di fatto a giocarsi la promozione qualora ripartisse il campionato. Undici gli effettivi disponibili per De Francesch

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 10/01/2020
   SERIE B - 29/11/2019
   SERIE U19 - 05/11/2019
   SERIE B - 01/08/2019
   SERIE B - 12/07/2019
   SERIE U19 - 11/07/2019
   SERIE B - 19/05/2019
   SERIE B - 09/05/2019
   SERIE B - 23/03/2019
   GIOVANILI - 20/03/2019
   SERIE B - 16/03/2019
   SERIE B - 22/02/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni