SERIE A - 17/10/2020

Came Dosson sempre nel segno di Japa Vieira: Sandro Abate superato in rimonta

Il brasiliano è nuovamente decisivo per la squadra di Rocha: dopo la doppietta alla Meta segna una tripletta contro un avversario mai domo. Al quintetto di Lopez non sono bastate le reti di Fantecele e Testa. Finisce 5-2, a segno pure Juan Fran e Belsito

Secondo successo consecutivo per la Came Dosson che torna a calcare il campo del PalaDosson davanti ai suoi tifosi: è stata una gara molto equilibrata e combattuta contro un avversario di ottimo livello, il risultato finale testimonia una volta ancora la maturità e il potenziale della rosa a disposizione di mister Rocha.

La cronaca. Avvio di gara con la Came subito protagonista, il gran possesso di palla e il pressing molto offensivo degli uomini di Rocha mettono subito in difficoltà gli ospiti che rischiano lo svantaggio già nei primissimi minuti, ma prima Azzoni e poi Japa, pur da ottima posizione, non riescono ad essere sufficientemente incisivi. Il vantaggio per la Came è però solo rimandato di pochi minuti e porta la firma di Japa che da posizione defilata trova il secondo palo con una conclusione rasoterra forte e precisa.

La rete da ulteriore entusiasmo ai biancoblu che proseguono nel forcing offensivo senza però riuscire a trovare la rete del raddoppio. Il Sandro Abate, capace di reggere l’onda biancoblu nel momento di maggiore pressione, esce alla distanza e a partire dalla metà del primo tempo inizia ad affacciarsi con discreta pericolosità in area Came fino alla rete del pareggio di Fantecele, che si libera del diretto marcatore a metà campo e anticipa l’uscita di Pietrangelo con un sinistro angolato che non lascia scampo al portiere abruzzese.

La reazione di Belsito e compagni non si fa attendere, ma i padroni di casa fanno fatica a trovare gli spazi necessari per tornare in vantaggio perché gli avversari difendono molto compatti: il Sandro Abate infatti concede il possesso palla agli avversari ma di fronte a Perez erge un muro che si dimostra invalicabile.

Allo stesso tempo inoltre i ragazzi di Lopez non rinunciano a colpire in ripartenza e vengono premiati con la rete del vantaggio di Testa che da posizione defilata realizza grazie ad una forte conclusione sul primo palo. Prima dell’intervallo massimo sforzo in avanti della Came alla ricerca del pari: la migliore occasione sui piedi di Japa che da fuori area calcia di destro a fil di palo ma Perez risponde da campione e si va negli spogliatoi col Sandro Abate in vantaggio per 2-1.

Il secondo tempo riparte allo stesso modo in cui si era concluso il primo, con la Came sempre in avanti e determinata a trovare subito la rete del pari: Grippi in un paio di occasioni riesce a costruirsi la possibilità di calciare da buona posizione ma il primo tentativo viene sventato da Perez mentre nel secondo difetta di precisione. La rete biancoblu è nell’aria e porta la firma ancora di Japa che riceve palla al limite dell’area, disorienta il diretto marcatore con alcune finte e piazza un destro angolato sul secondo palo che supera Perez.

Immediata la reazione degli ospiti pericolosi in un paio di occasioni sulle quali Pietrangelo fa sempre buona guardia. La fase centrale del secondo tempo è molto equilibrata, i ribaltamenti di fronte sono continui e basta un episodio per rompere l’equilibrio; Belsito e compagni sono bravi a gestire questo momento delicato del match e a colpire chirurgicamente con Juan Fran che arriva puntuale all’appuntamento sul secondo palo per spingere in rete in cross basso di Japa.

La partita potrebbe prendere una piega decisamente favorevole ai biancoblu ma in ben due occasioni l’incrocio dei pali ferma le conclusioni di Bertoni e Juan Fran, il Sandro Abate rimane così in partita e quando mancano circa 4 minuti dalla sirena mister Lopez gioca la carta del quinto uomo di movimento. La scelta finisce però per favorire la Came che difende alla perfezione sul possesso di palla avversario e con Japa e Belsito trasforma in gol due palle recuperate per il 5-2 finale.

CAME DOSSON-SANDRO ABATE AVELLINO 5-2 (pt 1-2)
CAME DOSSON: Pietrangelo, Belsito, Bertoni, Grippi, Vieira, Ronzani, Ditano, Azzoni, Dener, Ugherani, Giuliato, Juan Fran, Schiochet, Espindola. All. Rocha
SANDRO ABATE AVELLINO: Pérez, Bagatini, Fantecele, Dalcin, Testa, Marchesano, Ercolessi, Amirante, Abate, Kakà, Iandolo. All. Lopéz
MARCATORI: pt 3’51’’ Japa Vieira (C), 10’57’’ Fantecele (S), 14’25’’ Testa (S), st 3’45’’ Japa Vieira (C), 10’04’’ Juan Fran (C), 17’34’’ Japa Vieira (C), 19’13’’ Belsito (C)
ARBITRI: Galante (Ancona), Iannuzzi (Roma 1). Crono: Pozzobon (Treviso)
NOTE: ammonito Dener (C)

 

Ufficio Stampa Came Dosson


  SERIE B - 21/10/2020
Hellas, è subito Amoroso-show: "Gara particolare, ma non poteva andare meglio"

Sei gol per iniziare ad imprimere il suo marchio già all'esordio stagionale in maglia scaligera, nella schiacciante vittoria per 11-1 con il Maniago. "Loro una squadra di giovani interessanti, ma noi siamo partiti a mille trovando una vittoria convincente, che da morale"

[...]
  SERIE B - 21/10/2020
Giorik Sedico, la carica di Rossi: "Col Macan Prata per prenderci i tre punti "

Il neoacquisto mette in guardia i suoi: "Massima attenzione su squadre di assoluto valore come Hellas Verona e Carrè Chiuppano. Gli obiettivi per quest'anno? Direi quelli di sempre. Dare il 110% e provare a vincere il più possibile in un torneo di livello altissimo"

[...]
area rosa
  SERIE A - 21/10/2020
Il Granzette è pronto a rialzarsi, Bassi: "Bisogna essere positive"

Dopo lo stop contro il più quotato Kick Off, l'allenatrice analizza la prova delle rodigine: "Sapevamo fosse una partita difficile, il gap c'è, inutile nascondersi. Imparare dagli errori fatti sarà fondamentale"

  SERIE A2 - 21/10/2020
Bubi Merano, c'è da sistemare qualcosa. Vanin: "Bravi ragazzi, ma quel calo..."

Il tecnico è soddisfatto dopo la vittoria sul Villorba anche se ci sono alcune cose da rivedere:"Sul 3-1 bisogna controllare, abbiamo smesso di giocare provando delle idividualità che non avevano senso. Dobbiamo riflettere per non ripetere più certi errori". VIDEO

[...]
  COPPA ITALIA C - 22/10/2020
Coppa Italia: Tela bussa due volte, Dibiesse ok a Quarto. Bene Isola5 e Bissuola

Trevigiani qualificati grazie al 4-1 con l'Annia Serenissima. Avanzano anche i vicentini e la matricola mestrina: eliminate Verona e Murazze. Saviolo guida lo Spinea nel poker al Flaminia. Lunedì 26 l'ultima sfida tra Padova e Schio, i quarti a inizio novembre

[...]
altre notizie
   SERIE C1 - 16/10/2020
   GIOVANILI - 22/09/2020
   SERIE B - 12/09/2020
   SERIE B - 05/09/2020
   SERIE U19 - 24/07/2020
   SERIE B - 16/06/2020
   ESTERO - 15/05/2020
   ESTERO - 13/05/2020
   SERIE B - 29/11/2019
   SERIE U19 - 05/11/2019
   SERIE B - 01/08/2019
   SERIE B - 12/07/2019
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni