SERIE B - 14/11/2020

Miti Vicinalis, fiducia Zecchinello. "S'è creato un grande gruppo, può crescere"

La sfida al Pordenone è saltata per effetto dell'ordinanza-Zaia. "Peccato, non vedevamno l'ora di tornare a giocare. C'è rammarico per non aver fatto sei punti nellle prime due partite, ma sappiamo che tutte le gare di questa stagione saranno difficili"

Il Miti Vicinalis sarebbe dovuto tornare in campo domani, ma l’entusiasmo del capitano Davide Zecchinello è rimasto strozzato davanti alla disposizione del presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, di introdurre la certificazione di negatività a tutti coloro che entrano nel territorio veneto per sostenere impegni di campionato.

”Siamo veramente delusi, perché giocare è quello che ci piace fare”, è la constatazione crucciata del leader vazzolese. Due settimane di stop avevano permesso di affinare ulteriormente la preparazione fisica: se ne riparlerà per martedì 17, quando al PalaVazzola si presenterà lo Sporting Altamarca per il recupero del derby trevigiano saltato sette giorni addietro.

”Stiamo comunque lavorando - obietta Zecchinello - immaginando che questo campionato si potrà concludere, è quello che tutti speriamo e vogliamo. Per questo motivo abbiamo fatto una mini-preparazione fisica che ci consenta di arrivare fino in fondo, approfittando appunto di questo momento di pausa”.

La classifica dice Miti Vicinalis imbattuta dopo i primi ottanta minuti stagionali. Per il capitano c’è ancora rammarico per non essere a punteggio pieno.

”Rimpianti ce ne sono per non aver fatto sei punti, ma sappiamo e che tutte le partite di questa stagione saranno difficili, non per caso il Pordenone sarebbe stata una squadra durissima da affrontare. Non dimentichiamo neppure i recuperi contro Sporting Altamarca e Carrè Chiuppano, due tra le favorite per la vittoria finale del girone”.



Zecchinello poi conclude sottolineando la crescita del gruppo.

”Il nostro obiettivo è sempre quello di crescere e sono molto contento dei miei compagni di squadra e del gruppo che si è venuto a creare. Dall’inizio dell’anno ad oggi siamo migliorati tantissimo e posso confermarlo perché lo si può vedere tranquillamente in allenamento. Non vediamo l’ora, semmai, di poter mettere in mostra tutto in partita. A darci una grande mano di aiuto ci sarà anche il nuovo acquisto Guido Secchieri”.

 


altre notizie
03/11/2020
Da Anteprima (mascherata) a ufficialità: i gol di [>>]
03/11/2020
Vicinalis, ultimi scampoli di #futsalmercato: un pivot alla [>>]
30/10/2020
Il derby con l'Altamarca stuzzica il Vicinalis. Rui: [>>]
20/10/2020
Vicinalis, un debutto che fa ben sperare. Masini: "Una [>>]
17/10/2020
Vicinalis, si parte con il Sedico. Peruzzetto: "Stagione [>>]
15/10/2020
Miti Vicinalis, le certezze di Laino: "Il gruppo ha una [>>]
28/09/2020
Miti Vicinalis, Zecchinello: "Arriveremo prontissimi per la [>>]
>> LEGGI TUTTE