ESTERO - 18/10/2020

Qui San Marino, tutto pronto per la quarta giornata: il Fiorentino può allungare

Una formazione chiamata al pronto riscatto è la Virtus, partita forte e poi scivolata sia in campionato che in coppa. I neroverdi di Pollini si misureranno domani con il Murata in quello che promette di essere uno degli incontri più interessanti del lunedì di campionato

Con la Juvenes-Dogana a riposo e il Pennarossa quale avversario di serata, il Fiorentino ha la concreta possibilità di scavare un margine parecchio profondo tra sé e gran parte della compagnia iscritta al Gruppo A. La corazzata rossoblù, che nello scorso turno ha festeggiato la sua cinquantesima vittoria consecutiva, in questa stagione punta al quinto hurrà su quattro, coppa compresa; ai biancorossi di Chiesanuova l’arduo compito di guastare i piani della banda di Fallini, magari appellandosi a quella voglia di rivalsa che dovrebbe essere la diretta conseguenza della vittoria sfumata all’ultimo istante con il Murata.

Qualunque discorso legato al gruppo delle inseguitrici non può che coinvolgere il Tre Fiori, al rientro dal turno di riposo e senz’altro desideroso di rialzare la testa dopo un periodo di vacche magre su entrambi i fronti, nonché animato dal naturale desiderio di non far scappare i cugini. Risultati alla mano, non sembra impossibile la missione degli uomini di Michelotti, chiamati a confrontarsi con una Libertas dai numeri affatto esaltanti, visto lo 0 alla voce ’punti fatti’ e il 3 alla casella dei gol segnati.

Un’altra formazione chiamata al pronto riscatto è la Virtus, partita forte e poi scivolata sia in campionato che in coppa. I neroverdi di Pollini si misureranno domani con il Murata in quello che promette di essere uno degli incontri più interessanti del lunedì di campionato. Partita nella partita, Alex Mattioli chiamato al confronto con una delle sue vecchie squadre. Dal canto suo, il Murata si è appuntato sul petto la vittoria di coppa contro il Tre Fiori, ma in campionato ancora boccheggia. Ecco perché non è difficile immaginare che il primo pensiero dei ragazzi di Penserini sia quello di dare la caccia alla prima vittoria, presupposto indispensabile per dare il ’la’ alla risalita dato che al momento i bianconeri occupano la penultima piazza del girone, alle spalle proprio della Virtus.

Nel Gruppo B, La Fiorita capolista incrocerà sul proprio cammino il Domagnano nel primo match del campo di Dogana. La missione dei ragazzi terribili di Palermino non può che essere quella di mantenere il percorso netto (finora tre vittorie su tre) cercando di allargare la forbice tra sé e le concorrenti, finora capeggiate proprio dal Domagnano, fermatosi lo scorso lunedì dopo due vittorie di fila. È per mano del Tre Penne che i Lupi hanno perso la propria imbattibilità in campionato; domani i biancoazzurri cercheranno la seconda gioia di fila – con l’idea di scavalcare proprio il Domagnano – a spese del San Giovanni, fin qui incapace di mettere in cascina punti e ancora a secco anche sul piano dei gol segnati.

Rossoneri che sono fanalino del girone assieme al Faetano, che dopo il rinvio della gara con la Folgore si appresta a tornare in campo contro il Cosmos, avanti di un punto in classifica rispetto ai gialloblù (che sono a zero) per effetto del pareggio d’esordio con il Tre Penne. Da lì, per i gialloverdi, una sconfitta e un turno di riposo: particolare, quest’ultimo, che mette le due rivali di domani grosso modo nelle stesse condizioni dal punto di vista della disponibilità atletica, almeno in teoria.

IL PROGRAMMA DELLA QUARTA GIORNATA

Domagnano - La Fiorita
Murata - Virtus
Libertas - Tre Fiori
Tre Penne - San Giovanni
Faetano - Cosmos
Pennarossa - Fiorentino


  SERIE B - 25/11/2020
OR, Aieta è pronto al rientro: "Sarà bellissimo giocare un derby come questo"

Sabato i reggiani affrontano il Modena Cavezzo. Il giocatore: "Loro sono la prima forza del girone, con un organico composto da giocatori di un'altra categoria. Dobbiamo scendere in campo concentrati al 200%: abbiamo anche noi grandi valori e non dobbiamo nasconderci"

[...]
  SERIE B - 21/11/2020
Cesena raggiunto a dieci secondi dalla sirena: il Recanati evita la sconfitta

I romagnoli vanno sotto di due reti all'intervallo, poi pareggiano grazie ai gol di Pulini e Venturini. Piersimoni riporta nuovamente in vantaggio la squadra di casa, Pieri e Ansaloni segnano il sorpasso bianconero. Di Cassisi il timbro per il definitivo 5-5

[...]
area rosa
  SERIE A - 21/11/2020
Falconi, un sentimento condiviso: "Sto provando tristezza per questa

Il neo-portiere cagliaritano allarga le braccia: "Sappiamo bene ed è giusto che per prima cosa si deve pensare alla nostra salute, però senza giocare a calcio fa tanto male al cuore. Il mio obiettivo? Crescere per essere utile alla squadra quando

  ESTERO - 26/11/2020
Champions, Preliminary Round: si ferma subito a Cipro la corsa del Fiorentino

I padroni di casa dell'Omonia si impongono per 6-0: doppiette di Manoli e Mantelli, poi Preà ed El Kebbe. "Ai ragazzi non posso che fare i complimenti - spiega mister Fallini - dispiace non aver segnato il gol europeo che avremmo meritato e che avrebbe premiato il nostro lavoro"

[...]
  SERIE B - 20/11/2020
Non c'è proprio pace per i cadetti: saltano cinque delle 14 gare da recuperare!

Il Covid ci rimette lo zampino: rinviate Canottieri Belluno-Cornedo, AP-Junior Domitia, Real Dem-Bitonto, il derby di Augusta e MGM 2000-Fucsia Nizza. Rimodulato il programma di domani: AP in campo comunque a Benevento, per il girone G si gioca Canosa-Venafro

[...]
altre notizie
   SERIE B - 20/11/2020
   SERIE B - 15/11/2020
   SERIE C1 - 24/10/2020
   SERIE C1 - 15/10/2020
   GIOVANILI - 13/10/2020
   COPPA ITALIA C - 11/10/2020
   COPPA ITALIA C - 11/10/2020
   COPPA ITALIA C - 09/10/2020
   SERIE C1 - 03/10/2020
   SERIE C1 - 02/10/2020
   SERIE B - 15/09/2020
   SERIE B - 12/09/2020
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni