SERIE A2 - 28/02/2020

Real Rogit, Castrogiovanni: "Pensiamo a noi stessi, non guardiamo la classifica"

"Siamo proiettati alla sfida di sabato contro il Regalbuto, vogliamo arrivare allo scontro diretto in una posizione agevole – evidenzia il giocatore. – Affrontiamo un'ottima squadra, abbiamo le giuste motivazioni per prenderci la rivincita della gara di andata"

Dopo la prevedibile goleada contro i malcapitati giovani del Bisceglie, e la contemporanea sconfitta del Melilli, il Real Rogit si presenta alla giornata numero ventuno con grande ottimismo e motivazione. Ostacolo importante quello che si pone sul cammino dei ragazzi di Leo Tuoto, l’ostico Regalbuto che nel girone di andata ha inflitto una delle due sconfitte stagionali ai calabresi.

Del rush finale, con in palio la Serie A, ne parla Ivan Castrogiovanni, al suo primo anno con la maglia del Real Rogit.

Ivan, mancano due partite allo scontro diretto, voi giocherete contro Regalbuto e Sammichele, il Melilli affronta invece Sammichele e Cataforio. Plausibile che si resti a pari punti per il big-match, si entra nel rush finale di una lotta che probabilmente proseguirà fino all’ultimo incontro...

”Adesso siamo proiettati alla sfida di sabato contro il Regalbuto, pensiamo partita per partita cercando di arrivare allo scontro diretto in una posizione agevole. Sappiamo di affrontare un’ottima squadra, sicuramente abbiamo le giuste motivazioni per prenderci la rivincita della partita di andata. Non guardiamo il Melilli ma pensiamo al nostro cammino”.

Come giudichi la tua annata, la prima con questa nuova maglia...
”Sono felice per come stanno andando le cose in questa stagione, anche se abbiamo il rammarico di aver perso qualche punto di troppo a partite quasi chiuse, ma con la consapevolezza che possiamo regalarci la promozione. Purtroppo tra infortuni e squalifiche ho saltato diverse gare, ma siamo un grande gruppo che ha lottato ed è lì in testa meritatamente nonostante le poche partite giocate al completo. Assolutamente contento di aver sposato questo progetto e di aver trovato una dirigenza e un gruppo fantastico”.


altre notizie
23/05/2020
Leo Tuoto, una dedica commossa al Real Rogit: "Mi sono [...]
28/04/2020
Madeo: "Il Real Rogit si aspetta di giocare in Serie A". Ma [...]
19/04/2020
Converso chiede elasticità: "Bisognerà capire quanti club [...]
06/04/2020
Real Rogit, Tuoto: "Situazione difficile, siamo pronti a [...]
15/03/2020
Che ne sarà della stagione? Converso: "Rogit-Melilli, [...]
04/03/2020
Cento volte Silon! "Pensiero fisso, vogliamo portare il [...]
28/02/2020
E il Rogit non vuole cederla, Silon: "E' lunga, [...]
>> LEGGI TUTTE