SERIE A2 - 25/10/2020

Il Giovinazzo crea, il Cus Molise concretizza: i pugliesi vanno al tappeto 2-0

Pesano sul risultato del match le tante occasioni sprecate dai padroni di casa, soprattutto nella prima frazione di gioco, dove sono capaci di produrre una grande mole di gioco. Alla fine però decidono il match i gol realizzati da Turek e Mauricio Paschoal

Al PalaPansini, aperto solo agli abbonati, finisce 0-2 per il Cus Molise, adesso in testa al girone C di serie A2, ma è stato il Giovinazzo a dominare il match e in particolare il primo tempo. I 20 minuti iniziali, infatti, sono una spremuta di emozioni con i padroni di casa che fanno la partita e gli ospiti che però hanno le occasioni migliori e vanno al riposo in vantaggio.

PRIMO TEMPO - Il quintetto di Sanginario, privo dello squalificato Barichello, parte forte, con Turek che non inquadra lo specchio e Paschoal che centra la traversa, prima di far soffrire nuovamente Di Capua. La squadra di casa, dal canto suo, prima subisce, poi reagisce: Grassi legge perfettamente la partita e il primo tempo che ne viene fuori è un dominio a tinte biancoverdi anche perché Gualtieri Conçalves risulta dominante nel gioco offensivo.

Si capisce subito l’antifona, ma Gualtieri Conçalves (pericoloso in due occasioni, entrambe disinnescate da Roman) e Restaino (in una) non riescono ad incidere, mentre Rafinha innesca Piscitelli, ma il suo destro è deviato in angolo dal portiere ospite. Spinge il Giovinazzo, il Cus Molise non riesce a prendere campo: Gualtieri Conçalves serve in area Piscitelli che però non arriva all’appuntamento con il pallone per un nonnulla. I giovinazzesi hanno ritmi altissimi che calano solo sul finir del primo tempo. Ed è lì che il Cus Molise passa in vantaggio: Turek prende la mira e calcia in porta, il resto lo fa una sfortunata deviazione di Restaino che manda fuori causa Di Capua. All’intervallo è 0-1.

SECONDO TEMPO-  Il Giovinazzo riparte con le stesse idee, ma i tentativi di Restaino e Gualtieri Conçalves terminano fuori di un soffio, mentre dall’altra parte il Cus Molise raddoppia: parato da Di Capua il primo tentativo di Turek, in fondo al sacco il secondo, di Paschoal. 0-2 e sul parquet del PalaPansini cala il gelo.

Alves prima e Restaino dopo puntano la porta, ma Roman si oppone, mentre Grassi gioca la carta del quinto di movimento (dapprima Restaino, poi Alves) per dare più peso davanti e il Giovinazzo avanza quasi per inerzia. Per poco Piscitelli, servito da Gualtieri Conçalves, non fa venire giù il PalaPansini. Siamo al rush finale. E succede di tutto: Restaino si fa ipnotizzare da Roman, che si ripete poco dopo su Ferreira Praciano.

Finisce 0-2, un trionfo per il Cus Molise: secondo successo di fila e primo posto. Per il Giovinazzo, invece, battesimo amaro e zero gol all’attivo in una partita in cui è mancata solo la stoccata finale. E questa, forse, è stata la colpa più grande dei biancoverdi, al primo stop stagionale.

IL TABELLINO

GIOVINAZZO - CUS MOLISE 0-2

GIOVINAZZO:Di Capua, González Alonso, Piscitelli, Gualtieri Conçalves, Mongelli, Rafinha, Alves, Prisciandaro, Scardigno, Restaino, Ferreira Praciano, Genchi. Allenatore: Grassi.
CUS MOLISE: Roman, Silvaroli, Turek, Di Stefano, Di Lisio, Paschoal, Cornacchione, Gross, Melfi, Triglia, Verlengia, Iacovino. Allenatore: Sanginario.
ARBITRI: Davide Sallese (Vasto) e Gabriele Gerardi (Pescara).
MARCATORI: 18’ pt Turek, 6’ st Paschoal


altre notizie
28/11/2020
Giovinazzo, Gualtieri: "Speriamo di trovare regolarità: [...]
13/11/2020
Giovinazzo, l'obiettivo di Restaino: "Vinciamo per i [...]
11/11/2020
Giovinazzo, Restaino: "E' giunto il momento di cambiare [...]
08/11/2020
Al Giovinazzo non basta una buona partita: alla fine [...]
05/11/2020
Giovinazzo, Di Capua: "Approccio positivo. Col Manfredonia [...]
28/10/2020
Giovinazzo, delusione Piscitelli: "Dispiace molto di quanto [...]
24/10/2020
Il Giovinazzo ritrova il PalaPansini. Carlucci: "Il sesto [...]
>> LEGGI TUTTE