SERIE A2 - 26/10/2020

L'Orsa Viggiano cede alla stanchezza. Rispoli: "Se fossimo stati al completo..."

L'allenatore dei lucani dopo il ko di Melilli: "Abbiamo affrontato due corazzate con la rosa rimaneggiata, pòeccato stavamo per pareggiare anche questa. Nonostante le assenze di Gianni Siviglia, Miri, Castrogiovanni e Zappalà abbiamo gettato il cuore oltre l'ostacolo"

Nonostante la sconfitta l’Orsa Viggiano ha di che essere soddisfatta, sia per la mole di gioco espressa, sia per aver messo in apprensione una corazzata come il Melilli. Senza dubbio i lucani del presidente Siviglia, saranno tra i protagonisti del girone D di Serie A2. 

Nel post gara il tecnico neroverde Cesare Rispoli, conferma esattamente questa linea di pensiero: ”I ragazzi hanno dato più del massimo al cospetto di una corazzata. Sul 2-1, purtroppo, l’arbitro si è inventato un fallo concedendo così un tiro libero a Zanchetta che realizza il terzo gol. Davvero assurdo. Sul 3-2, poi, abbiamo provato a pareggiarla continuando a giocare con il portiere in movimento. I miei calciatori nonostante le assenze di Gianni Siviglia, Miri, Castrogiovanni e Zappalà hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo difendendo anche molto bene ma sentendo, di conseguenza, la stanchezza”.

IL CITTA’ DI MELILLI: ”Si tratta di una formazione che ha tanti grossi nomi e dei ricambi importanti. I siciliani puntano a salire in A1. In due giornate abbiamo affrontato due corazzate con la rosa rimaneggiata. Peccato stavamo per pareggiare...”.

E SE AL COMPLETO...: ”Non so cosa sarebbe successo se avessi avuto tutti gli effettivi a disposizione. Sicuramente, avrei avuto qualche cambio in più. In rosa ho atleti che, eccetto Bavaresco, non hanno mai fatto la serie A2 ma che si sono battuti alla grande con tanti giocatori di A1. I nomi non contano niente: in questo sport serve tanto cuore. Inoltre, i tre gol subiti sono arrivati tutti da palla inattiva”.

INFERMERIA: ”Innanzitutto speriamo che non si faccia male più nessuno. I quattro assenti sono in dubbio: vedrò di recuperare qualcuno. Chi ha giocato non li ha fatti rimpiangere. Hanno dato tutti l’anima”.

 

Ufficio Stampa Orsa Viggiano


altre notizie
03/12/2020
Dalla Lanterna all'Orsa. Silon: "I miei gol per portare [...]
01/12/2020
#futsalmercato, Silon ha già trovato la nuova dimensione: [...]
01/12/2020
Rammarico Orsa Viggiano, De Fina: "A Bovalino non possiamo [...]
30/11/2020
Orsa Viggiano, Rispoli: "Abbiamo pagato a caro prezzo gli [...]
28/11/2020
L'Orsa Viggiano si arrende nella ripresa Capuano: ko [...]
27/11/2020
L'Orsa Viggiano ospita il Regalbuto. Rispoli: "Sarà [...]
25/11/2020
Orsa Viggiano, Luizinho pensa al Bovalino: "Servono grinta [...]
>> LEGGI TUTTE