COPPA ITALIA B - 31/03/2018

#FinalEightPortioli, l'Italian Coffee supera l'Aniene e conquista la coccarda

Al termine di una finalissima di grandissima intensità e valori tecnici, i petrarchini di Luca Giampaolo centrano il "double" e concedono il bis dopo il trionfo in Serie C. Decisiva la tripletta di Adriano Foglia, ma onore ai laziali che hanno lottato fino alla fine

PADOVA (PD) - Il cielo si colora di bianconero sul Pala Gozzano di Padova. Rispettando tutti i pronostici della vigilia, l’Italian Coffee Petrarca ha battuto per 3-2 la Virtus Aniene e ha alzato al cielo la Coppa Italia di Serie B, al termine di una tre giorni di grande futsal. Successo storico per la truppa veneta, che conquista la settima competizione consecutiva in due anni (Campionato Serie C1, Coppa Veneto, Coppa Italia Serie C, Veneto Futsal Cup, Campionato Serie B, Coppa Italia Serie B, Supercoppa Veneta), compiendo un nuovo passo avanti nella sua scalata al mondo del futsal italiano di vertice. Onore comunque ad una grandissima Virtus Aniene, che ha disputato una grande Final Eight in condizioni di organico davvero precarie e che ha dimostrato di aver meritato il posto in finale. I laziali non sono riusciti a sfatare il tabù Pala Gozzano, dove anche l’anno scorso erano arrivati in finale nella finale della Coppa Italia Serie C, perdendo proprio contro i petrarchini. Il Petrarca chiude la sua stagione perfetta, mentre l’Aniene ripartirà ora a caccia del vero, grande, obiettivo, che è la scalata alla Serie A2.

VIRTUS ANIENE-ITALIAN COFFEE PETRARCA 2-3 (pt 0-1) DIRETTA STREAMING
VIRTUS ANIENE: De Filippis, Medici, Cittadini, Taloni, Beto, Guerra, Milani, Sanna, Filipponi Roberto, Colocci, Filipponi Dario, Blasimme. All Baldelli
ITALIAN COFFEE PETRARCA: Bastini, Ortega, Basso, Terenzi, Arnaldo, Turiaco, Cleber, Maina, Foglia, Chinchio, Marchese, Gastaldello. All Giampaolo
ARBITRI:Adriano Sodano di Bologna – Massimo Seminara di Palermo – Andrea Colombo di Modena. Cronometrista: Andrea Dalla Costa di Schio
MARCATORI. Pt 1’40 Foglia (P). St 2’20 Foglia (P), 12’ Milani (A), 16’ Foglia (P), 16’15 Sanna (A). AMMONITI: Beto, Milani, Terenzi, Maina, Foglia, Arnaldo

 ULTIMISSIME - In casa Aniene vanno regolarmente in lista tutti i dodici convocati, ma rimangono grandi dubbi sulla possibilità di vedere in campo Sanna e Medici, con Cittadini e Guerra che potrebbero esserci e stringere i denti. Il Petrarca, invece, all’ultimo momento decide di lasciare fuori per scelta tecnica Digao e Bottin. 

 LA CRONACA - Alle 18.45, in un Pala Gozzano strapieno in ogni ordine di posto, comincia la finale! QUINTETTO ANIENE - Blasimme, Taloni, Guerra, Beto e Milani. QUINTETTO PETRARCA - Chinchio, Arnaldo, Maina, Foglia, Basso

PRIMO TEMPO – Parte forte l’Aniene, che al 1’ impegna Chinchio con l’inserimento di Guerra. Ma al primo affondo, al 1’40, è il Petrarca a sbloccare il risultato, con la rasoiata da fuori area di Adriano Foglia. I padroni di casa vanno a mille, e al 3’15 sfiorano il raddoppio con la girata di Arnaldo dal limite dell’area. Bella gara, intensa, con l’Aniene pericoloso con Beto al 3’45, e ma sul ribaltamento di fronte Maina colpisce il palo. Legni ancora protagonisti al 4’30, con la traversa che dice di no al tiro di Terenzi. Guerra al 6’30 mette i brividi a Chinchio, ma il portiere di casa si salva. Foglia ci prova col mancino al 9’, ma la mira è da rivedere. L’Aniene si affida alle ripartenze per provare a creare pericoli alla difesa del Petrarca, ma il pericolo più grande arriva al 12’ con Beto che si presenta a tu per tu con Chinchio, ma non riesce a superarlo. Nella fase centrale l’Aniene cresce di intensità e comincia a guadagnare metri. Petrarca che però quando sale fa sempre paura: al 13’ incrocio dei pali pieno colpito da Maina, mentre Blasimme è perfetto in spaccata su Foglia. Partita bella e divertente: al 13’30 Taloni si fa vedere da fuori area, ma la mira è da correggere. Al 16’10 ci prova anche Gastaldello, ma il suo tiro viene deviato e finisce in corner. Al 16’40 sale anche Maina, si gira, ma sul suo diagonale non c’è un compagno sul secondo palo. Al 18’10 punizione Petrarca da posizione più che favorevole: Basso per Foglia ma tiro deviato. Si va all’intervallo sull’1-0 per il Petrarca: finora la decide Foglia.

SECONDO TEMPO – Così come nel primo tempo il Petrarca parte premendo sul pedale dell’acceleratore, e trova subito il gol del raddoppio, al 2’, ancora con Foglia, che conclude in gol con un morbido pallonetto l’assist di un compagno. L’Aniene non si scompone e ricomincia a macinare gioco, cercando quel gol che potrebbe riaprire la contesa. Al 8’50 botta di Mirko Medici, con Chinchio che deve deviare in corner. L’Aniene ci prova con qualche conclusione da fuori area di Sanna, che però non trova la porta. Al 10’30 punizione di Foglia, respinta, sul contropiede Taloni chiama Chinchio alla parata. All’11’ invece ci prova Guerra da fuori, con la palla che sfiora l’incrocio dei pali. Al 12’ calcio di punizione dal limite dell’area di rigore per l’Aniene: bellissimo schema che libera Milani che insacca per il gol del 1-2. Il gol galvanizza i laziali, che iniziano a crederci creando buone chance. Al 14’30 ancora punizione dal limite, stavolta tira Sanna ma la barriera respinge. Occasionissima per l’Aniene al 15’15, con Milani che costringe Chinchio ad un grande intervento in tuffo. Al 16’ la perla di Foglia, che si inserisce in mezzo a tre giocatori avversari, e di punta fulmina Blasimme facendo esplodere il Pala Gozzano segnando il gol del 1-3. Nemmeno il tempo di mettere la palla al centro, che Sanna, con l’Aniene in campo col portiere di movimento, supera Chinchio e riapre i giochi col gol del 2-3. Assalto dei laziali con Guerra in campo come quinto uomo, Maina intercetta e colpisce il palo a porta vuota. Chinchio salva il risultato al 19’53 con un miracolo sul tiro a botta sicura di Sanna.

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE B
QUARTI DI FINALE
1) GIOVINAZZO-REAL CORNAREDO 2-3
2) VIRTUS ANIENE 3Z-RASULO EDILIZIA BERNALDA 4-2 d.t.r.
4) FUTSAL COBÀ-REAL ROGIT 4-3 d.t.r.
3) CDM FUTSAL GENOVA-PETRARCA PADOVA 2-5

SEMIFINALI 
X) REAL CORNAREDO-VIRTUS ANIENE 3Z 2-6
Y) FUTSAL COBÀ-PETRARCA PADOVA 2-2 (3-5 dtr)

FINALE – SABATO 31 MARZO (diretta tv su Sportitalia) - FOTO GALLERY LIVE SULLA PAGINA FACEBOOK ”CALCIO A 5 ANTEPRIMA”
VIRTUS ANIENE-PETRARCA PADOVA 1-2

Ricordiamo che a fine partita saremo in DIRETTA FACEBOOK dagli spogliatoi del Pala Gozzano per farvi vivere in tempo reale le emozioni della premiazione con i commenti a caldo di tutti i protagonisti della finalissima.

Albo d’oro della Coppa Italia
1998-99 Arzignano, 1999-00 Perugia, 2000-01 Luparense, 2001-02 Team Matera, 2002-03 Giemme, 2003-04 Bisceglie, 2004-05 Pro Scicli, 2005-06 Belluno, 2006-07 Gragnano, 2007-08 Polignano, 2008-09 Reggiana, 2009-10 Cogianco, 2010-11 Canottieri Lazio, 2011-12 Martina, 2012-13 Paolo Agus, 2013-14 Montesilvano, 2014-15 Cisternino, 2015-16 Rossano, 2016-17 Maritime, 2017-18 Italian Coffee Petrarca

Dal Nostro Inviato Nicola Ciatti


LIVE: aggiornamenti continui ogni 6 sec. in automatico. Per tenerti aggiornato in tempo reale.
  COPPA ITALIA B - 30/03/2018
Final8. Petrarca e la finale nelle parole di Giampaolo, Chinchio, Cleber e Maina

Il tecnico, il portierone, il capitano e il bomber si tengono stretto il successo ai rigori conquistato contro un grandissimo Futsal Cobà

[...]
  COPPA ITALIA B - 30/03/2018
Final8. Gozzano amuleto. Baldelli, Milani e Vinci in coro: "Cambiamo il finale"

Grande felicità nell'ambiente laziale per la conquista della seconda finale di fila al Pala Gozzano; le parole del presidente, del tecnico e del match winner

[...]
area rosa
  SERIE A - 20/10/2020
Esordio in salita per il Granzette: Kick Off, pronostico rispettato

La formazione di Chiara Bassi inizia con una sconfitta il suo percorso nel massimo campionato. Vanin incontenibile realizza un pokerissimo, doppietta di Elpidio; per le venete vanno in gol Dayane, Pascual e Iturriaga

  COPPA ITALIA B - 31/03/2018
Final8. Orgoglio Cobà. Campifioriti e Lamedica: "Siamo tra le migliori"

Il tecnico e il giocatore marchigiano analizzano con rammarico l'eliminazione dalla Coppa Italia ai rigori col Petrarca delle stelle: "Se ci fosse stata una giustizia divina sarebbero dovute passare tutte e due. Ma il gioco è questo"

[...]
  COPPA ITALIA B - 31/03/2018
Onore all'Aniene di Baldelli e Taloni: "Rammarico; ora testa al campionato"

Il tecnico ed il capitano della truppa laziale analizzano un ko che brucia perché la squadra se l'è giocata alla pari del Petrarca nonostante tanti giocatori non al top

[...]
top news
>> LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI OGGI
in collaborazione con Apri Collaborazioni