SERIE A - 18/09/2020

L'Anteprima era giusta, l'ufficialità la premia: Imparato al Real San Giuseppe

Il centrale classe 1992, nell'ultima stagione al Fuorigrotta, approda in casa vesuviana aggregandosi da subito al roster di mister Centonze. "Già allenarti con Duarte, Chima e Molitierno è bello ed emozionante, posso solo immaginare come sarà affrontare una gara"

Il Real San Giuseppe comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive di Mario Imparato, confermando la nostra anticipazione datata 12 settembre. Il giocatore, come comunicato via social, ha sostenuto le visite mediche ed è già a disposizione di Andrea Centonze.

LA SCHEDA - Nato a Napoli il 9 febbraio 1992, il centrale inizia a muovere i suoi passi nel futsal al Parco Città nel 2010. Due anni dopo il suo trasferimento alla Traiconet (2012-2013) in cadetteria. La società, negli anni, cambiò due volte denominazione: in B nel 2013-14 si chiamò Partenope, mentre nel biennio successivo in A2 fu Golden Eagle Partenope fino al 2016, prima dell’esperienza ad Eboli con la Feldi (2016-17) dove Imparato conquistò la promozione in serie A attraverso i play-off. Nell’estate del 2017 cominciò l’avventura triennale con il Futsal Fuorigrotta con il successo nel campionato di B nell’annata 2018-19.

SERIE A, FINALMENTE - ”Ho trovato un gruppo compatto, sereno e con molta voglia di iniziare finalmente questa stagione dopo mesi di inattività - dice il giocatore. - Colgo l’occasione per salutare i ragazzi e lo staff tecnico della Frattese, augurando a tutti di trovare un’opportunità: chiusa una porta, si possa aprire un portone. La Serie A? Ho sfiorato più volte la possibilità di giocare nella massima competizione nazionale. Per un motivo, o per un altro, non è mai accaduto. Già allenarti con calcettisti come Duarte, Chima e Molitierno è bello ed emozionante, posso solo immaginare come sarà affrontare una gara. Abbiamo iniziato da poco, il roster è ancora in fase di costruzione e stiamo aspettando pedine importanti. In ogni caso saremo pronti per iniziare nel migliore dei modi questo campionato”.

Ufficio Stampa Real San Giuseppe

 

 

(N.D.D.) I soliti incorreggibili questi ”numero uno”. Sono tornati alla carica con questa stucchevole storiella dei ”certi rumors” con i quali credono di abbonire chi si fa attrarre da lanci, ignorando che qualcun altro prima di loro aveva già riferito. E come per Imparato anche di Milucci e di un certo Alex, della cui storia siamo in grado di raccontare vita, morte e miracoli senza temere di essere smentiti. ”Certi rumors”... ormai fanno tenerezza: l’inconfondibile marchio di fabbrica del Meglio...


altre notizie
18/09/2020
#futsalmercato: in attesa di Alex, il Real San Giuseppe [>>]
17/09/2020
Quei "mi piace" tornano ad alimentare il sogno: Alex è in [>>]
15/09/2020
Real San Giuseppe, Chimanguinho c'è, Elisandro quasi. [>>]
14/09/2020
Real San Giuseppe, via al lavoro. De Luca: "Bello tornare, [>>]
12/09/2020
Il Real San Giuseppe sull'altalena: storia di [>>]
09/09/2020
Real San Giuseppe, un nuovo inizio: squadra a rapporto per [>>]
04/09/2020
Real San Giuseppe, sta tornando il sereno. Elisandro [>>]
>> LEGGI TUTTE