ESTERO - 30/07/2020

Alex, addio a ElPozo con un tweet da brividi: "Lascio una famiglia, ma tornerò"

Dopo dodici stagioni, l'idolo murciano si sveste della maglia rossa per vestire quella del Real San Giuseppe. Su Twitter il commuovente saluto ai tifosi: "Ho sempre lasciato l'anima in campo, ho messo il cuore per questi colori: ma ora devo resettare, inizia una nuova fase"

Alex si congeda da ElPozo e dai tifosi di Murcia che per dodici anni lo hanno idolatrato. Il lungo braccio di ferro è arrivato al capitolo finale: il club marciano ha formalizzato la fine del rapporto con il suo capitano che adesso potrà finalmente prendere l’aereo che lo porterà in Italia, per firmare con il Real San Giuseppe e far diventare la squadra di Antonio Massa un vero e proprio Dream Team.

”E’ arrivato un momento in cui non avrei nemmeno pensato nei miei peggiori sogni che potesse succedere - confessa Alex Yepes sul suo profilo di Twitter. - È difficile e strano dire addio a ciò che consideri la tua casa, la tua famiglia e tutto ciò che ho voluto e difeso per 12 anni, ma è altrettanto vero che nella vita come nello sport dobbiamo affrontare ciò che dobbiamo vivere con coraggio, e oggi, come ho detto, devo resettare tutto, fare un respiro profondo, prendere lo slancio e iniziare una nuova fase.

Chi mi conosce e mi ama sa bene che ho sempre lasciato la mia anima sul campo: ho sbagliato innumerevoli volte, mi dispiace davvero, ho fatto molti errori, mi scuso, ma ci sono cose che nessuno potrà mai mettere in discussione. Ho messo il cuore ogni volta che ho avuto il privilegio di indossare la maglia di ElPozo, e non ho mai risparmiato una goccia di sudore, mai, e questo mi fa stare molto tranquillo.

Si fanno molte esperienze e di queste esperienze manterrò solo quelle buone. Tra tutte le cose che mi sono successe la più bella è stata la possibilità di condividere i miei momenti con molti colleghi che oggi sono amici per la vita, sanno che li amo e li apprezzo e continueranno ad esserlo, persone che sono diventate più che semplici amici, fratelli direi.

Sono stato in grado di realizzare il mio sogno da bambino, indossare la maglia di ElPozo, sono stato in grado di condividere momenti indimenticabili grazie a questo sport meraviglioso: grazie a tutta la marea rossa. Sono stato in grado di divertirmi facendo quello che mi piace nel posto che ho sempre desiderato, nella mia terra, non potevo chiedere di meglio.

Infine, voglio dire ”addio” senza rimproveri. Si dice che il tempo è saggio, la strada è ancora lunga e un giorno spero di tornare di nuovo, mi hanno insegnato a non arrendermi e assicuro tutti che questa non sarà un’eccezione, al contrario, sarà un’altra motivazione.

”La vita è un modo per e da, per il modo in cui soffri, per il modo in cui impari. Tutto ciò che va... ad un certo punto ritorna”.

Grazie a tutti, Alex Yepes”


altre notizie
22/09/2020
Il primo giorno di Alex, Diablo Vesuviano: [...]
22/09/2020
Colpo Alex, Massa si toglie qualche sassolino: "Una [...]
21/09/2020
L'annuncio ufficiale lo da Alex: "Sono un giocatore del [...]
21/09/2020
Real San Giuseppe, prima seduta al PalaCoscioni: grande [...]
21/09/2020
Real San Giuseppe, adesso puoi godere... perchè è tutto [...]
20/09/2020
"Restate sintonizzati". Real San Giuseppe-Alex: [...]
20/09/2020
Alex-Real S.Giuseppe, ci siamo: domani sarà il grande [...]
>> LEGGI TUTTE