SERIE A2 - 07/03/2020

La Gisinti condivide lo stop, Ragazzini: "Una responsabilità più grande di noi"

Il diesse pistoiese: "La salute viene prima di tutto, anche davanti al nostro amato futsal. Certo adesso si dovranno disputare magari delle sfide infrasettimanali ma ci faremo trovare pronti. Speriamo che in tempi brevi ci sia più chiarezza, anche in Divisione"

Mentre i vertici della Gisinti Pistoia si godono lo spettacolo delle finali di Coppa di Spagna, interpelliamo il direttore sportivo Simone Ragazzini in merito alla delicata questione coronavirus, concentrandoci in particolar modo sullo stop imposto fino al 15 marzo almeno.

Una linea che il diesse condivide.

”E’ giusto fermarsi finché non si capirà bene il tutto – afferma. - Del resto non ci potevamo prendere delle responsabilità più grandi di noi. La salute viene prima di tutto, anche avanti al nostro amato futsal. Da qui alla fine probabilmente ci saranno delle partite anche durante la settimana ma ci faremo trovare pronti. Spero che in tempi brevi ci sia più chiarezza, anche in Divisione. Perché noi società abbiamo bisogno del loro supporto: è fondamentale”.


altre notizie
26/09/2020
La Gisinti Pistoia in abito da gala: oggi c'è [...]
22/09/2020
Gisinti Pistoia, Bebetinho è ispiratissimo: hat-trick nel [...]
10/09/2020
#futsalmercato, la Gisinti Pistoia ufficializza il colpo [...]
09/09/2020
Gisinti Pistoia, il presidente Vannucchi sul girone: [...]
06/09/2020
#futsalmercato, Ivona Turcinovic non si muove dalla Gisinti [...]
03/09/2020
New entry nella famiglia Gisinti Pistoia: Fabio Cioni nuovo [...]
30/08/2020
#futsalmercato Gisinti Pistoia, ecco Montorzi: "Una [...]
>> LEGGI TUTTE