SERIE A2 - 20/11/2020

Marabotti, lodi ai Saints: "La mentalità è stata l'arma vincente della squadra"

Sotto di tre gol dopo sei minuti, poi un parziale di 5-0: così i meratesi hanno steso l'Aosta balzando in vetta alla classifica del girone A. Il difensore applaude il gruppo: "Abbiamo mostrato l'atteggiamento giusto, continuando a imporre il nostro gioco senza sbilanciarci"

Mercoledì si è giocato un turno infrasettimanale, posticipo della quinta giornata. Ne parliamo col centrale difensivo Luca Marabotti, alla seconda stagione con i nostri colori.

Mercoledì vi siete ritrovati sotto di tre gol dopo poco più di sei minuti, ma con un parziale di 5-0 avete completato una grande rimonta. Com’erano le tue sensazioni durante la gara? Hai sempre avuto il sentore che il risultato si potesse ribaltare?

”Sebbene subire un triplice svantaggio in così poco tempo non sia sicuramente una cosa facile da metabolizzare, siamo stati bravi a continuare ad imporre il nostro gioco senza però sbilanciarci troppo. Ho sempre creduto che potessimo ribaltare il risultato sia per l’atteggiamento dimostrato in campo, sia per le occasioni che stavamo producendo anche prima del parziale di 0-3. Sapevamo sin da prima della gara che sarebbe stata una partita ricca di insidie ma dovevamo assolutamente portarla a casa, soprattutto perché stavamo giocando a Merate”.

Le due vittorie casalinghe sono state due partite molto diverse ma entrambe ci hanno visto ribaltare l’iniziale svantaggio. Pensi sia stato casuale o ci può essere qualche elemento in comune?

”In entrambe le gare siamo andati sotto perché abbiamo sofferto in modo evidente le transizioni avversarie dove non siamo stati in modo evidente all’altezza della situazione. Sappiamo che è un principio su cui dobbiamo lavorare molto e lo stiamo facendo con determinazione in allenamento. Sono situazioni che inevitabilmente capitano spesso in partita e vanno affrontate meglio. L’elemento in comune con le due partite è la mentalità che ha dimostrato e messo in campo la squadra. Nonostante lo svantaggio, siamo rimasti uniti e sempre in partita e credo che questo sia segno di grande maturità”.

Ufficio Stampa


altre notizie
02/12/2020
Saints Pagnano, Carabellese suona la carica: "La squadra ha [...]
29/11/2020
La beffa arriva a 25" dalla sirena: Quintin gela i Saints e [...]
27/11/2020
Lemma invoca la reazione dei Saints: "In casa dobbiamo far [...]
25/11/2020
Saints Pagnano, parola di capitano. Mauri: "Con la L84 ce [...]
22/11/2020
Mauri illude troppo presto i Saints: la L84 cambia marcia e [...]
21/11/2020
Saints Pagnano, devi crederci. Lemma: "Con la L84 è [...]
20/11/2020
Saints Pagnano, Assi: "Ci godiamo questo bel momento, ma [...]
>> LEGGI TUTTE