SERIE B - 21/02/2020

Sipremix, Di Luccio avvisa il Taranto: "Proveremo a riscattare le ultime uscite"

Il giocatore rientra dopo la squalifica: "Affrontiamo una delle due corazzate allestite per salire in A2, roster importante che può mettere in difficoltà qualunque squadra. Dovremo farci trovare pronti per vendicare l'andata ma più di tutto il pareggio di sabato scorso"

Ritmo serrato per la Sipremix Limatola che, dopo il pareggio casalingo ottenuto contro una coraggiosa Salerno, deve ritrovare le forze mentali necessarie per affrontare un avversario di ben altro spessore e livello tecnico, Il Taranto.

Sabato ci attende una gara difficile, in casa di una squadra che vuole recuperare il primo posto al Bernalda e farà di tutto per bissare il successo dell’andata, anche se all’epoca non fu poi così tanto facile batterci. Assente nell’ultima gara disputata, per effetto delle somme ammonizioni, Antonio Di Luccio ha tanta voglia di riscatto, e sabato tornerà protagonista in campo con i suoi compagni per provare a strappare un’altra impresa a questa annata e dare nuovo slancio ad un percorso comunque già positivo così com’è.

Dopo il riposo forzato contro l’Alma ritorni in campo. Quanto ti è pesato guardare i tuoi compagni da fuori, e come valuti la prestazione ed il pareggio ottenuto sabato scorso?
”Con l’Alma ero fuori per squalifica ed è stata molto dura assistere inerme all’evolversi della gara. Credo di aver perso voce e forze nell’incitare i miei compagni per quel che potevo dall’esterno. È stata una partita difficile soprattutto per merito del Salerno che ha giocato in maniera organizzata, grazie anche ai suoi nuovi acquisti. Diciamo che noi non ci siamo espressi nel miglior modo e questo è stato alla fine il nostro limite”.

Il Taranto punta a riprendersi la vetta, proverà a bissare il successo dell’andata che per noi fu una vera e propria beffa. C’è la voglia di riscattare quella gara da parte vostra?
”Il Taranto è una delle due corazzate allestite per salire in A2, possiede un roster importante che può mettere in difficoltà qualunque squadra, sicuramente dovremo farci trovare pronti per riscattarci dalla sconfitta dell’andata, ma più di tutto cercheremo di riscattare il pareggio di sabato scorso con una grande prestazione al palasport di Montesemola”.

Tra le loro file compare Edenilson, capocannoniere del torneo. Come si ferma un giocatore cosi, e che gara dovremo aspettarci?
”Dao ha qualità importanti che difficilmente trovi in queste categorie. Possiede caratteristiche di un giocatore di A2, fisico importante è tecnicamente forte con il fiuto del gol, credo che chi lo marcherà dovrà stare concentrato per tutta la partita per cercare di contenerlo al meglio. La gara sarà sicuramente bella perché siamo due squadre che giocano a viso aperto, speriamo di ottenere un risultato utile a fine gara”.

Le tue ultime prestazioni sono un continuo crescendo, sei sempre al centro del gioco e spesso presente anche dal punto di vista realizzativo. Di Luccio può dare ancora di più? e come pensi si possa concludere l’annata viste le solo 5 giornate restanti?
”Di solito non parlo delle mie prestazioni, meglio far parlare il campo. Io sono uno di quelli che arriva sempre per primo all’allenamento ed esce per ultimo proprio perché amo questo sport e gli dedico tutto me stesso. Quando fai una cosa con il cuore i risultati arrivano sempre. Sicuramente posso dare ancora di più, porsi dei limiti o sentirsi arrivati è solo un danno per un atleta, quindi bisogna cercare sempre un continuo miglioramento di sé stessi. Per la fine del campionato spero semplicemente di disputare i play off che per una società neopromossa come noi penso sia più di un ottimo traguardo”.

UFFICIO STAMPA SIPREMIX LIMATOLA


altre notizie
23/06/2020
#futsalmercato, doppia uscita Sipremix Limatola: salutati [...]
13/06/2020
La Sipremix Limatola si fa un regalo dal #futsalmercato: in [...]
06/06/2020
#futsalmercato, la Sipremix ha scelto il nuovo allenatore: [...]
21/05/2020
#futsalmercato, si separano le strade della Sipremix e di [...]
01/04/2020
Sipremix Limatola, Tescione: "Campionati chiusi, dubbi [...]
14/03/2020
Che ne sarà della stagione? Marotta: "Non ci sono le [...]
28/02/2020
Mentasti sprona il Limatola: "Daremo il massimo per [...]
>> LEGGI TUTTE