SERIE B - 27/11/2020

Sala Consilina, la pausa non ti frena. Tutilo: "Non sarà una corsa a due..."

"Stiamo continuando ad allenarci ed il mister riesce a darci sempre la giusta motivazione - dice l'esperto giocatore del club salernitano. - L'Ecocity? Squadra composta da tanti campioni, noi vogliamo fare la nostra parte. Attenzione anche a Benevento, Ap e Spartak..."

Prime quattro giornate con il Sala Consilina assoluto protagonista di questo girone F. Adesso la pausa, per ricaricare le energie qualora ce ne fosse bisogno e, a fare il punto della situazione, è l’esperto Ricardo Tutilo.

Un avvio migliore di questo non si poteva davvero sperare. Forse con lo Spartak la vittoria è stata più sofferta, ma nelle altre tre gare si è visto tutto lo strapotere di questa corazzata, confermato dal dato di migliore attacco.

”E’ vero, abbiamo avuto un po’ di difficoltà contro lo Spartak, principalmente nella seconda parte della gara. Però l’importante era vincere, portare a casa i tre punti, e lo abbiamo fatto in ogni partita disputata. Le altre tre forse sono state più tranquille, diciamo così. Abbiamo fatto risultato pieno e siamo stati bravi a non dare la possibilità agli avversari di recuperare”.

Prosegue il vostro momento di pausa: su cosa state lavorando e come avete accolto questo stop?

”Uno stop forzato che nessuno si aspettava, però è anche vero che la situazione è critica. Se è così che è stato deciso possiamo solo rispettare tutto e continuare ad allenarci, al fine di farci trovare pronti quando questo stop sarà concluso. Il mister vuole proseguire il nostro programma, come se ogni sabato avessimo la partita. Non è facile, però lui riesce sempre a darci la giusta motivazione in ogni allenamento”.

Sei stato anche tra i protagonisti della scorsa annata, davvero trionfale, e ora la B con il chiaro intento di vincerla. Sarà corsa a due con l’Ecocity? Che impressioni in generale hai avuto da questo girone?

”Personalmente cerco di dare sempre il mio contributo, tanto in allenamento quanto in partita. Pur essendo il meno giovane della squadra, spingo tutti quanti a migliorarsi sempre. Credo che per vincere un campionato serva dare il 200%, ripeto, tanto in allenamento quanto in partita il sabato e la stagione è ancora lunga. L’Ecocity? E’ una squadra composta da tanti campioni, ma noi vogliamo fare la nostra parte. Non penso inoltre che sia una corsa a due; ci sono squadre come Benevento, Ap Fustal e lo stesso Spartak, che possono dare del filo da torcere a tutti. Un girone tostissimo e sarà dura per tutti quanti”.

(foto: Palmieri)

 


altre notizie
16/11/2020
Sala Consilina, Foletto: "Restiamo concentrati! Avanti con [>>]
15/11/2020
Lo Sporting gioca... a carte: il settebello all'Alma [>>]
14/11/2020
Sala Consilina, Brunelli da urlo! Settebello nel derby [>>]
14/11/2020
Lo Sporting Sala Consilina gioca per calare il poker: [>>]
09/11/2020
Lo Sporting passa d'autorità a San Nicola. Gallon: [>>]
09/11/2020
Sala Consilina protagonista. Foletto: "Volevamo questo [>>]
08/11/2020
Lo Sporting Sala Consilina addomestica il big-match: [>>]
>> LEGGI TUTTE