#CoppaItalia, le semifinali dell'A2: Unicusano Ternana ko di misura. Maccan di rimonta sul Canicattì

Sarà Sporting Hornets-Maccan Prata la finale di A2 che metterà in palio in palio la tanto agognata Coppa Italia. Si è chiuso, quindi,  questa sera il sipario delle semifinali che ha messo in mostra al PalaErcole di Policoro due belle sfide molto accese che alla fine hanno premiato gli uomini di Zaccardi e di Sbisà 


UNICUSANO FUORI A TESTA ALTA - Non ha mollato fino alla fine l'Unicusano Ternana che però poi si è dovuta arrendere allo Sporting Hornets. Dopo un primo tempo a reti bianche in cui i laziali sono cresciuti minuto per minuto, la gara si blocca quasi subito nella ripresa, proprio nel segno degli Hornets, a segno con Vicalvi e Lanzillotta; su quest'ultimo però polemiche da parte degli umbri per un fallo precedente su Fagotti, cosa che scatena le ire di mister Pellegrini poi espulso. Con il power-play gli umbri accorciano grazie a capitan Giardini; poi riallungo dello Sporting con Di Tata a segno a porta vuota. A 2'30" dalla fine rete della speranza rossoverde con Jodas, ma gli uomini di Zaccardi resistono e centrando la finale.


SPORTING HORNETS-UNICUSANO TERNANA (pt 0-0) 3-2 FINALE

SPORTING HORNETS: Filipponi R., Pochesci, Stoccada, Lancellotti, Di Tata, Lupinella, Mejuto, Faziani, Filipponi D., Vicalvi, Nudo, Lanzillotta. All. Zaccardi

UNICUSANO TERNANA: Sachet, Almadori, Toni Jodas, Fagotti, Giardini, De Michelis, Fanelli, Corpetti, Capotosti, Maurelli, Romagnoli, Persichetti. All. Pellegrini

ARBITRI: Fonti di Caltanissetta, Squilletti di Campobasso. Crono: Cundò di Soverato

MARCATORI: st 4'14" Vicalvi (SH), 6'12" Lanzillotta (SH), 11'16" Giardini (UT), 16'18" Di Tata (SH), 17'27" Toni Jodas (UT)

NOTE: ammonito Filipponi R. (SH), Toni Jodas (UT), Giardini (UT), Corpetti (UT). Espulso a 6'12" st Pellegrini (allenatore Unicusano Ternana) per proteste


Non è stata da meno la seconda semifinale, quella che ha opposto il Maccan Prata al Canicattì a partire dalle ore 21. Dopo una prima frazione più bloccata terminata sul nulla di fatto, tutte le emozioni si sono concentrate nella ripresa. Dopo la sfortunata carambola di De Brasi, il Canicattì ribaltava le sorti dell'incontro con una bellissima doppietta di Scervino. Ma il Maccan forse nel suo momento più difficile della partita trovava il pari con Borges. Da lì una girandola di emozioni, con la compagine friulana più cinica nel colpire altre due volte con Borges nel finale quando il Canicatti, sotto per 4-2, cercava con il quinto uomo di riprendere le sorti del match. Per il Canicattì sfuma il sogno della finale, per il Maccan il sogno proseguirà domani nella finalissima delle ore 18.


MACCAN PRATA-FUTSAL CANICATTI' (pt 0-0) 5-2 FINALE 

MACCAN PRATA: Boin, Martinez, Genovese, Borges, Eric, Biancato, Del Piero, Spatafora, Imamovic, Zecchinello, Verdicchio, Lari. All. Sbisà

FUTSAL CANICATTI’: Di Proietto, Marino, Caltabiano, Urso, Vinicinho, Colore, Vitinho, Scervino, De Brasi, Castiglione, Toledo, Piovesan. All. Castiglione

ARBITRI. Galasso di Aprilia e Zorzi di Reggio Emilia: crono: Calenzo di Formia

MARCATORI: st 2'47' autorete De Brasi (M), 7' 36" Scervino (C), 12'10" Scervino (C),14'16"  Borges (M), 15'03" Lari (M), 18'16" Borges (M), 19'38" Borges (M)

NOTE: ammoniti Toledo (C), Zecchinello (M), Spatafora (M), Piovesan (C). Al 15'21" espulso Piovesan del Canicattì per doppia ammonizione

 



COPPA ITALIA DI SERIE A2 - FINAL FOUR


SEMIFINALI (oggi, PalaErcole di Policoro)


Ore 18: Sporting Hornets Roma-Unicusano Ternana 3-2 (pt 0-0)

Ore 21: Maccan Prata-Canicattì 5-2 (pt 0-0) 


FINALE: sabato 30 marzo, ore 18 - PalaErcole di Policoro

SPORTING HORNETS ROMA-MACCAN PRATA