#CoppaItaliaSerieC, il Bissuola vola in finale col Noci! Alla Napoli Barrese fatale l'ultimo minuto

Sarà il Bissuola a sfidare il Futsal Noci nella finale che assegnerà la Coppa Italia di Serie C. Nella seconda semifinale i veneziani hanno mietuto una vittima illustre, precludendo la strada ai padroni di casa della Barrese, battuti per 3-2 al termine di una partita che soprattutto nel secondo tempo ha regalato sprazzi di altissima intensità.

LA CRONACA - Partita che si gioca prevalentemente nella fascia tra le due aree, con qualche tentativo poco convinto da ambo le parti. La prima vera azione all’11’29“: Bertuletti anticipa il suo difensore ma Fiore riesce a sventare il forte tiro di piatto del giocatore veneziano. Al 12’ miracolo di Calgaro sulla girata di Mennella dal limite dell’area, al 14’ ancora Calgaro si supera sulla zampata di Claudio Oranges.

Nel momento migliore della Barrese arriva invece il vantaggio del Bissuola. 15’25”: rinvio di Calgaro, Cavaglià stacca di testa anticipando nettamente Fiore. Risposta immediata della Barrese, con Ferraro che di destro manda la palla di poco oltre la traversa. Al 17’45” iniziativa personale di Moushin, che si porta la palla sul sinistro impegnando Calgaro a una difficile deviazione in tuffo. E’ lo stesso 29, al 18’, a ispirare il pareggio di Pipolo, battendo a sorpresa una rimessa laterale che sorprende la difesa del Bissuola. 1-1, non accade più niente e si va al riposo con questo risultato.

La ripresa comincia con una rasoiata mancina di Bico dopo soli 25”, la palla lambisce il palo. Ma non trascorre mezzo giro di lancette che il Bussola si riporta avanti: stesso scherma, rinvio di Calgaro e Cavaglià brucia Fiore per il 2-1 ospite. Tutto da rifare per la Barrese che al 2’25” sfiora il pari: sul tiro di Mennella entra in scivolata Cavaglià, la palla rotola sul palo. Ma al 2’50” arriva il 2-2: classico sinistro di Bico accompagnato in fondo al sacco da Mennella.

Al 4’25” Mateus se ne va sulla sinistra ma tira sull’esterno della rete. Si cambia fronte: Malgaro si oppone prima a Lavagna e poi a Ferraro. Nessuna annotazione fino al 10’49” quando un destro di Nalesso da posizione defilata si infrange sul palo esterno, poi un invito di Mouhsin non viene raccolto da nessun partenopeo al centro dell’area ospite. Quinto fallo Barrese: esaurito il bonus. Ripartenza Bussola all’11’21” ma Cavaglià arriva con un attimo di ritardo sul taglio di Bertuletti. 11’54”: azione di Nalesso che supera in uscita Fiore, ma Pipolo è provvidenziale sulla linea di porta. 12’32”, punizione di Bico, Calgaro smanaccia la sfera che tocca la traversa e termina fuori.

Fiore si esalta al 13’ respingendo prima il tiro di Mateus e poi quello di Pace. Combinazione Virenti-Di Dato, il 7 della Barrese spara fuori di un nulla. 13’43”, fallo di Bico su Mateus: Cavaglià va sul dischetto ma Fiore sventa. Partita che si fa palpitante. Mouhsin ruba palla a Meo e spara a un soffio dall’incrocio dei pali con Calgaro battuto. Improvviso, pochi attimi prima del 19’ arriva il vantaggio veneziano: rinvio sbagliato di Fiore, sulla sfera si avventa Nalesso che di prima intenzione la manda nella porta rimasta sguarnita. Oranges chiama immediatamente timeout e riparte con Pipolo portiere di movimento. Ma alla Barrese non riesce la rimonta in extremis: finisce 3-2, il Bussola sfiderà il Noci nella finale della Coppa Italia di Serie C.


NAPOLI BARRESE-BISSUOLA 2-3 (pt 1-1) FINALE
NAPOLI BARRESE: Fiore, Pelentir, Di Dato, Faraone, Ferraro, C. Oranges, Virenti, Mennella, Pipolo, Lavagna, Chtioui, Esposito. All. I. Oranges
BISSUOLA: Calgaro, Meo, Mateus, Pace, Bertuletti, Bassich, Biscaro, Nalesso, Cavaglia', Chia, Giommoni, Caregnato, Zecchini. All. Paglianti 
ARBITRI: Cristoforo Corsini (Taranto), Luca Michele De Candia (Molfetta), crono: Antonio Valentini (Bari)

MARCATORI: pt 15'25" Cavaglià (B), 17'59" Pipolo (NB), st 0'43" Cavaglià (B), 2'50" Bico (NB), 18'56" Nalesso (B)
AMMONITI: Di Dato (NB), Virenti (NB), Nalesso (B), Pace (B), Paglianti (B, allenatore), Mennella (NB)