breaking news

28/05/2024 10:15

#futsalmercato, Cafu’ da promessa a realtà per il nuovo Recanati? Le carte stanno per essere svelate

Sarà nuovamente nelle Marche che si scriverà il destino prossimo di Alexandre Da Souza? Per il tecnico brasiliano (qui in foto con il Sala Consilina)  che il futsal italiano conosce da sempre come Cafu’, potrebbero riaprirsi in tempi brevi le porte della Penisola, da dove in verità non si è mai allontanato al di fuori delle esperienze che li hanno visto allenare all’estero. Ci riferiamo al biennio in Libano sulla panchina del Bank of Beyrouth e all’ultimo periodo vissuto in Bosnia Erzegovjna, dove ha preso in mano a stagione avviata il Mostar.

Nelle scorse settimane si era parlato del suo ritorno in Italia per un vero e proprio ritorno alle origini, ossia tornare a guidare un settore giovanile, nello specifico l’Academy dei Grifoni, società alla quale è legato da un feeling particolare. Ma alla fine il richiamo della panchina di una prima squadra è stato più forte e per Cafu’ potrebbero ripresentarsi le condizioni per rilanciarsi magari come volano di un nuovo progetto.

NELLA TERRA DI LEOPARDI - Il rapporto tra il Recanati e Mastrogiovanni si è esaurito già da alcune settimane con la conclusione di un rapporto che è andato avanti per un biennio fruttando una duplice ammissione ai playoff. Ma evidentemente in casa recanatese è affiorata la necessità di coniugare un programma di prima squadra ambizioso dando spazio ai prodotti del vivaio locale e in questa lettura Cafu’ potrebbe essere la chiave vincente. Tanto che i contatti si sarebbero intensificati nei giorni scorsi e non è da escludere che molto presto si possa passare… alle vie di fatto.