#futsalmercato, il ritorno del Mago in Italia è cosa fatta: anche Abdala giocherà a Sala Consilina

Ormai ci siamo. Anzi, con un pizzico di certezza in più si può praticamente dire che Gonzalo Abdala sarà un giocatore dello Sporting Sala Consilina. Quella che fino a qualche giorno fa sembrava essere una notizia clamorosa (LEGGI QUI LA NOSTRA INDISCREZIONE DEL 25 NOVEMBRE)  ha invece cominciato ad assumere, con il passare delle ore, contorni più definiti arricchendosi di dettagli. 


Fin quando, nel pomeriggio, il presidente salese Giuseppe Detta ha rotto gli indugi ed ha fatto sapere che nelle prossime ore “lo Sporting Sala Consilina - sono le parole testuali - avrà la possibilità di annoverare tra le proprie fila uno dei giocatori più talentuosi che le scelte del futsal italiano e argentino ha visto esibire negli ultimi anni, che vuole tornare in Italia per lasciare il suo segno”.


A questo punto non è stato difficile tirare le somme a giungere alla conclusione, peraltro né confermata tanto meno smentita da Detta, che il giocatore che presto vestirà la maglia gialloverde sarà proprio Gonzalo Abdala. Il quale, dall’altra parte dell’Atlantico, ha ammesso di essere rimasto affascinato dal progetto illustratogli dal massimo dirigente dello Sporting e di essere oltremodo tentato dalla possibilità di farne parte.


Parole, è vero, ma gli ammiccamenti hanno presto lasciato spazio ad un corteggiamento che ormai pare destinato a sfociare nella promessa di un percorso comune. Il Mago a Sala Consilina? La Valle di Diano può veramente iniziare a sognare.