breaking news

21/07/2021 10:48

#futsalmercato, mancava l'ufficialità a sancire l'Anteprima: Fabiano Assad è dell'Alto Vicentino

Lo avevamo scritto addirittura il 22 giugno scorso (LEGGI QUI), ora è anche ufficiale: Fabiano Assad è un nuovo giocatore dell'Alto Vicentino. Il forte ed esperto centrale, con importanti trascorsi anche con la Nazionale italiana, dopo aver chiuso la sua esperienza in Abruzzo con la Tombesi Ortona, si trasferisce così in Veneto. 

"Piace assai, piace Assad, che di nome fa Fabiano e solo a pronunciarlo riporta alla mente i successi di una delle migliori Italia della storia del futsal, oltre che il diario di viaggio di uno dei campioni del calcio a 5 del nuovo millennio. Un giocatore che può vantare una sessantina di gettoni in maglia azzurra nella sua carriera (con circa 40 gol di score personale), e che guarderà al futuro con indossa la maglia nuova di zecca dell'Altovicentino Futsal. Classe '80, l'italobrasiliano ha accettato l'offerta che l'entourage ex Carrè Chiuppano aveva avanzato nei mesi scorsi, abbracciando il nuovo progetto a tre cuori pulsanti. Sarà anche lui un protagonista assicurato sul parquet della palestra Lanzi di Schio, (si spera) in serie A2, in attesa della ratifica della Divisione. Per la prima volta Fabiano si insedierà nel Vicentino ma, come i cultori del futsal italiano sanno bene, non è la prima sua esperienza in Veneto, dove ha contribuito nel passato ai successi di Marca e Luparense. A suon di gol oltre che di prestazioni "muscolari" efficaci.Metterà tutta l'esperienza accumulata in 25 anni di futsal di alto livello a disposizione di mister Ferraro, ma anche dei giovani che si affacciano a questa disciplina. Nativo di San Paolo, oltre al Brasile e all'Italia il giocatore ha vissuto anche in Spagna e in Azerbaigian nei suoi spostamenti da sportivo "pro".

Da ricordare la partecipazione ai campionati del Mondo di Taipei e del Brasile con la Nazionale (un argento e un bronzo) e a due edizioni degli Europei, tempi ai quali si riferisce l'immagine allegata. Da alcune stagioni è ritornato nel Belpaese dopo un periodo trascorso in madrepatria, vestendo le divise prima del Sandro Abate in Campania e, fino a due mesi fa, al Tombesi Ortona, a Chieti, trascinando la squadra fino ai playoff di Serie A2".