breaking news

23/02/2021 10:27

#futsalmercato, ora è ufficiale anche...l'ufficialità: Chano è un giocatore del Real San Giuseppe

Dopo le prime parole che erano arrivate come sorpresa ai tifosi gialloblù su Instagram, ora anche il comunicato ufficiale: Chano è un nuovo giocatore del Real San Giuseppe. Nel mezzo però anche un piccolo "blocco" della trattativa, legata ad alcuni problemi di carattere normativo che hanno rallentato l'iter del passaggio del giocatore classe 1987, che in Italia aveva già vestito la maglia del Napoli. Tutto sbloccato quindi, e in mattinata proprio il comunicato ufficiale del Real San Giuseppe.

"Il Real San Giuseppe comunica di aver acquisito il diritto alle prestazione sportive di Sebastian Vargas Otero, al secolo Chano. Il giocatore è già a disposizione di mister Julio Fernandez per la gara con l'Acqua&Sapone e indosserà la maglia numero 11.


 LA SCHEDA - Nato a Jerez de la Frontera il 30 agosto 1987, Chano ha indossato le maglie di Azkar Lugo, Burela Pescados Rubén, Real Betis , O Parrulo Ferrol, Jaen e Levante in Spagna, mentre in Italia ha giocato con il Napoli calcio a 5 nella stagione 2018-19 e con la Feldi  Eboli in questa prima parte di stagione dove ha realizzato tre reti.


CAMBIARE ROTTA - "Chano ci darà una grossa mano, dobbiamo assolutamente migliorare la fase realizzativa perché creiamo tanto e concretizziamo poco - dice il presidente Antonio Massa. - Non escludiamo l'arrivo di qualcun altro. La stagione? Purtroppo è partita male, ma il nostro è un DNA che non molla mai e sono sicuro che la rotta cambierà. Questa classifica non è consona alla squadra".


RIALZARSI - "Ho scelto il Real San Giuseppe perché ha dimostrato tanto interesse nei miei confronti ed ha un ottimo progetto, sono sicuro che possiamo migliorare l'attuale classifica - dice il giocatore spagnolo. - Ritrovo Molitierno, Duarte e De Luca dopo l'esperienza al Napoli e sono molto felice, è un punto importante per me tornare a lavorare insieme. Voglio aiutare i compagni, la squadra sta giocando bene e nelle ultime uscite è mancata un po' di fortuna. Ci rialzeremo".