#futsalmercato Serie C2, anche il Latiano guarda fuori dai confini: Sufian Antara annuncia Ruben

Il futsal è un po’ come una sigaretta: inizi col provare, poi piano piano si rischia di appassionarsi anche in maniera ossessiva. Sufian Antara, giovane presidente del Football Latiano è stato ormai rapito dal pallone a rimbalzo controllato, tanto che non sta guardando ai particolari per lanciare il suo progetto vincente. Lo stanno a dimostrare le prime operazioni di #futsalmercato: Sufian Antara ha inaugurato la lista degli acquisti andando addirittura a pescare in Spagna il giocatore che dovrà essere il faro di una squadra destinata a recitare un ruolo da grande protagonista nel torneo regionale di Serie C2 pugliese.


IL PRIMO COLPO E’ RUBEN - Un nome che è evidentemente una garanzia. Ruben Cornejo Braojos è un giocatore che in Italia ha fatto sentire la sua classe giocando per tre stagioni in Serie A. Ruben Jimenez Lopez non avrà probabilmente la stessa nomea dell’omonimo del Real Betis di Primera Division, ma l’autorità che dimostra sul parterre lo avvicinano molto al biancoverde andaluso.


Classe 1999, centrale. Ruben se la cava egregiamente anche da laterale, esprimendosi con personalità e rigore tattico, i suoi punti di forza. Da due stagioni era tornato al Belmez, il club che lo aveva visto crescere nelle categorie giovanili, prima dello sbarco al Jaen e le esperienze con Cabra Niven e Ubeda Viva. Dal Belmez il passaggio all’Acireale, nella Serie B nostra, ma qualcosa non è andato per il verso giusto e l’esperienza si è interrotta bruscamente. La New Generation lo ha proposto al Latiano, per farne un punto di riferimento di un progetto importante come quello che Sufian Antara ha deciso di lanciare.


La trattativa è andata a buon fine, un’altra starebbe per decollare sempre in chiave latianese: non rimane che aspettare l’ufficialità firmata (ovviamente) dal patron.




Nella foto: Ruben assieme al presidente Soufian Antara