#SerieA2, #Day4: blitz Italpol nell'anticipo. Occasionissima Gisinti. Le siciliane tutte in campo

Ieri sera l’anticipo della quarta giornata di andata, al PalaTedeschi di Benevento, ha premiato l’Italpol, che ha ribaltato i sanniti di Cundari con una ripresa autorevole, in cui i romani - sotto di tre reti all’intervallo per effetto delle segnature Stigliano, Mejuto e dell’autogol di Bernardez - hanno spostato il piatto della bilancia dalla loro parte: Ippoliti (nella foto la sua composta esultanza dopo un gol a Benevento), un autogol di Stigliano, Taloni, Bernardez e ancora Ippoliti nel finale, hanno firmato il 5-3 per il quintetto di Ranieri, che nel terzo raggruppamento aggancia a 6 punti il Benevento5, al primo dispiacere casalingo.


Restando nel girone C, da segnalare la trasferta che attende la capolista Fortitudo Pomezia a Campobasso, il derby abruzzese tra Academy Pescara e Tombesi Ortona e quello della Capitale. Trasferta ai Castelli per la Mirafin, chiude Active Network-Nordovest nel turno che vedrà riposare lo Sporting Sala Consilina.


Nel girone A si comincia all’ora di pranzo con Hellas Verona-360GG, che si gioca anche a porte chiuse per effetto dell’ordinanza del Questore di Verona a seguito della concomitanza della gara di calcio tra Verona e Juventus prevista alle ore 18. Da seguire il derby lombardo tra Saints e Milano, impegni casalinghi per Leonardo e Sestu con Fossano e Arzignano mentre il Monastir cercherà gloria a Mantova. Chiudono il quadro Aosta-Altovicentino e Nervesa-Lecco.


Nel girone B, Francesco Cipolla debutta sulla panchina della Sampdoria a Lucrezia ma la vetrina è tutta per il big-match tra Città di Mestre e Vis Gubbio. Occasione d’oro per la Gisinti, che a Pistoia ospita il Gubbio, visto anche il turno di riposo che attende il Città di Massa. Altamarca alla ricerca dei primi punti con il Prato, chiudono Modena-Villorba e Cus Ancona-Fenice.


Nel girone D, infine, rinviata per il maltempo Bovalino-Arcobaleno Ispica (i siciliani non sono potuti partire alla volta della Calabria), si giocherà regolarmente Melilli-Giovinazzo e anche il Regalbuto è partito alla volta di Molfetta e la partita del PalaPoli non subirà variazioni. Futura a caccia dei tre punti a Bernalda, così come il Capurso in casa con il Catanzaro.



IL PROGRAMMA DELLA 4ª GIORNATA DI ANDATA



GIRONE A (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA)


Hellas Verona-360GG Cagliari (0-2) 0-5 FINALE

Aosta-Altovicentino (1-1) 5-2 FINALE

Saints Pagnano-Milano (1-0) 1-3 FINALE

Mantova-Monastir (3-0) 4-0 FINALE

Atletico Nervesa-Lecco (0-1) 1-2 FINALE

Città di Sestu-Arzignano (0-4) 2-5 FINALE

Leonardo Cagliari-Elledi Fossano (0-2) 4-4 FINALE


GIRONE B (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA)


Gisinti Pistoia-Vis Gubbio (0-1) 4-1 FINALE

Buldog Lucrezia-Sampdoria (0-2) 1-3 FINALE

Cus Ancona-Fenice Veneziamestre (2-1) 3-4 FINALE

Città di Mestre-Porto San Giorgio (1-1) 7-7 FINALE

Sporting Altamarca-Prato (1-0) 4-1 FINALE

Modena Cavezzo-Villorba (1-0) 6-0 FINALE

Rip.: Città di Massa



GIRONE C (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA)


Benevento5-Italpol 3-5 (giocata ieri)

Lazio-Roma (1-0) 3-1 FINALE

Active Network Viterbo-Nordovest (0-0) 4-1

CLN Cus Molise-Fortitudo Pomezia (4-2) 5-2

Genzano-Mirafin (1-1) 7-2 FINALE

Academy Pescara-Tombesi Ortona (0-1) 1-2 FINALE

Rip.: Sporting Sala Consilina



GIRONE D (CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA)


Bovalino-Arcobaleno Ispica (rinviata all’8/11)

Aquile Molfetta-Regalbuto (0-0) 0-2 FINALE

Orsa Bernalda-Polisportiva Futura (1-1) 2-1 FINALE

Bulldog Capurso-Catanzaro (0-1) 0-3 FINALE

Città di Melilli-Giovinazzo (0-1) 4-4 FINALE

Gear Siaz Piazza Armerina-Atletico Cassano (6-3) 9-8 FINALE

Rip.: CS