Acireale, testacoda col Palazzolo. Scandura: "Voglio grande umiltà, ogni squadra merita rispetto"

Un testacoda da prendere con le molle. Vigilia di Real Palazzolo-Acireale C5 nelle parole del tecnico dei granata Sebastiano Scandura.


“Non dobbiamo commettere l'errore di guardare la classifica, le partite vanno tutte giocate, anzi vinte. Tutte le squadre meritano rispetto,  in particolare quelle che in questo momento hanno l'obiettivo di salvarsi. Dovremo giocarci la partita con la massima umiltà. La gara contro la Sicilgrassi prmai è passata, dobbiamo pensare a questa. Non abbiamo fatto ancora niente, non è il momento di esaltarsi. Non abbiamo fatto ancora niente, dobbiamo pensare solo al Palazzolo. Cercheremo di ampliare le rotazioni anche perchè lci sono delle partite ravvicinate e cercheremo di far giocare tutti gli uomini a disposizione per tenere sempre alta l'intensità”, spiega il tecnico.


PER L'INTERVISTA INTEGRALE CLICCA QUI