ADJ Città di Anzio, steso il Velletri: il traguardo si avvicina. Zullo: "Avanti così fino alla fine"

Altri tre punti in cascina ed ennesima goleada stagionale per l’ADJ Città di Anzio che al Pala Rinaldi ha travolto il malcapitato Velletri per 11-3 compiendo un altro passo importantissimo verso la Serie A2. Il ventesimo turno di campionato, infatti, ha sorriso in tutto e per tutto alla squadra di mister Marco Di Fazio che, oltre a gioire per la rotonda vittoria sui castellani, è riuscita ad allungare su tutte le dirette inseguitrici.

Castel Fontana e Atletico Grande Impero, rispettivamente terza e quarta in classifica, si sono annullate sul 2-2, mentre la Mirafin è addirittura crollata in casa sotto i colpi del Terracina. Insomma, un sabato davvero perfetto. Come conferma Daniele Zullo, autore di una tripletta contro il Velletri e di ben 11 centri nelle ultime 4 partite.

“Siamo davvero molto soddisfatti – le parole del superbomber nativo di Pomezia – tutto sta girando molto bene ed ogni sabato saliamo un altro gradino verso il nostro grande obiettivo. Sono contentissimo anche a livello personale – sottolinea – da quando sono rientrati tutti i giocatori il mister ha avanzato un po' la mia posizione e mi capita qualche palla di più per andare in porta, ma più in generale è che se io e Dani (Araujo n.d.r) stiamo segnando tutti questi gol, significa che è tutta la macchina che sta girando nel miglior modo possibile e questa è l’unica cosa che conta”. 

Un sabato, dicevamo da incorniciare. Con il pareggio tra Castel Fontana e Grande Impero che ha reso tutto ancora più bello.

“Sapevamo che in questa giornata si affrontavano terza e quarta in classifica, quindi vincere era doppiamente importante – ribadisce l’arciere –  e lo abbiamo fatto in maniera anche importante nonostante avessimo di fronte una squadra affamata di punti. Questo girone – chiosa Zullo – si sta confermando infatti sempre più equilibrato. Essendo un raggruppamento tutto laziale, sapevamo dall’inizio dell’anno che ogni partita sarebbe stata difficile e ne abbiamo conferma ogni settimana. Siamo riusciti piano piano ad allungare un po' dalla quarta posizione e adesso vogliamo mantenere questo trend fino alla fine”.