Aquile Molfetta, ecco il derby col Capurso. Rutigliani: ''Serviranno lucidità e concentrazione''

Un derby, è sempre un derby, giocarlo per conquistare punti salvezza, rappresenta uno stimolo importante forse uno tassello importantissimo per entrambe le compagini pugliesi. Con questi presupposti si presenta alla vigilia il big match della 22^ giornata tra Bulldog Capurso e Aquile Molfetta. L’incontro si svolgerà sabato 19 marzo al PalaLivatino di Capurso, fischio d’inizio alle 16.00, con relativo streaming a cura di Puglia5.


I biancorossi del presidente Donato de Giglio provengono da un momento negativo, uscendo sconfitti anche nel finale con la capolista Melilli. La priorità in questo momento è sicuramente quello di tornare alla vittoria, Ortiz e compagni pur con grandi prestazioni non hanno raccolto punti e di conseguenza risucchiati nelle zone di bassa classifica.


Sul lato opposto il Capurso, allestito in maniera esemplare dal ds Lonero, proviene da un momento magico dopo la scossa con l’arrivo in panchina del tecnico Chiaffarato.


 “Veniamo da un periodo in cui non riusciamo a raccogliere punti pur facendo grandi prestazioni–sottolinea mister Rutigliani- frutto di tanta sfortuna, qualche errore individuale e verso il finale di partita subiamo anche un calo mentale- La gara con Capurso –ammette il condottiero biancorosso- sarà tosta e sarà necessario tornare a far punti vista la classifica attuale. Dobbiamo avere la lucidità di restare in partita fino alla fine, non dobbiamo perdere la testa ma restare concentrati dal primo all’ultimo minuto. Servirà po’ di cattiveria in più sotto porta e in fase di non possesso ma soprattutto gli attributi e tanta voglia di fare bottino pieno”


Domenico Introna - Ufficio stampa Aquile Molfetta