Aquile Molfetta, Zurdo: ''Felice di tornare in campo, contro il Regalbuto servono punti salvezza''

Dopo oltre quindici giorni dall'ultima apparizione, le Aquile Molfetta tornano in campo.


Il team guidato da mister Rutigliani, bloccato dai casi covid, inaugura il mese di febbraio con lunga trasferta il quel di Regalbuto con fischio d’inizio fissato alle 16. Si gioca la diciassettesima giornata, quarto match del girone di ritorno.


"Finalmente si torna a giocare, purtroppo questo stop forzato è arrivato nel momento peggiore viste le due vittorie consecutive con Cassano e Bernalda - ammette subito Zurdo - Sarà una sfida molto difficile, affronteremo una squadra forte e dovremo essere bravi a restare concentrati e conquistare punti importanti per la salvezza.  Arriviamo a questo tour de force consapevoli dei nostri mezzi e delle grandi potenzialità di squadra - continua Jose- Non sarà semplice giocare ogni tre giorni ma abbiamo un gruppo di lavoro compatto. Stiamo lavorando bene e il campo ci darà ragione alla lunga, la priorità però è lavorare partita dopo partita. Qui a Molfetta mi sono trovato subito bene, sento la fiducia del mister, dello staff tecnico e della società. Sono contento per i goal ma l’obiettivo è cercare di aiutare la squadra per continuare a salire in classifica".

 

Domenico Introna


Ufficio Stampa Aquile Molfetta