breaking news
  • 23/02/2024 22:23 Serie A2 Elite, girone B, nell'anticipo Benevento-Itria 3-1: i sanniti allungano in classifica
  • 23/02/2024 22:01 Serie A2 Elite, girone A, gli anticipi della 20ª giornata: CDM-Modena Cavezzo 7-4, Lecco-Elledi 1-5

09/02/2024 08:47

Atlante Grosseto, a caccia del vecchio smalto col Bologna. Jukic: “Gara troppo importante per noi”

Sabato prossimo al Palabombonera, la formazione biancorossa dell’Atlante Grosseto del presidente Iacopo Tonelli, gioca una partita molto importante per il suo futuro. A Grosseto infatti arriva il Bologna, una delle migliori formazioni del campionato e non sarà facile per Mateo e soci avere la meglio sui blasonati avversari.


La squadra grossetana viene da quattro sconfitte consecutive, le ultime due con il nuovo tecnico Ivo Jukic, e in questo momento non bello della stagione, si trova in penultima posizione in compagnia del Prato a 10 punti e dietro, ultima, a 9 punti il Buldog Lucrezia, ricordando che al termine del campionato l’ultima classificata retrocederà in serie “B” e le due squadre al penultimo e terzultimo posto disputeranno il play-out. 


Sicuramente la situazione dei grossetani non è delle migliori non solo per la posizione in classifica ma in modo particolare per il momento non felice che dura da troppo tempo dell’intera formazione che ha perso lo smalto dei giorni migliori e speriamo che dopo la sosta della Nazionale e cioè sabato prossimo al Palabombonera l’Atlante ritorni al successo che manca da sabato 16 dicembre quando i grossetani, ironia della sorte, vinsero meritatamente proprio a Bologna per 2-0, nella gara rinviata il 4 novembre 2023 causa l’alluvione che colpì le province di Firenze, Prato e Pistoia.


"Abbiamo avuto sì due settimane per potersi allenare tranquilli senza gare e cercare delle idee per cambiare molte cose dentro il gioco – afferma il mister croato dell'Atlante Ivo Jukic– perché è molto tempo che noi non siamo più competitivi. La cosa principale è mostrare in campo l’atteggiamento giusto e dimostrare agli altri che tra le mura amiche bisogna dare qualcosa in più davanti ai nostri tifosi".


Jukic poi prosegue: "Questa è una partita troppo importante per noi solo perché abbiamo bisogno dei tre punti, ma anche per uscire da questa situazione mentale e ritrovare la fiducia nei propri mezzi, dato che questa squadra ha tanta qualità e sabato lo dimostrerà". 


Sabato la squadra avrà bisogno anche del supporto dei propri sostenitori che dovranno essere il sesto uomo in campo per tornare a rendere il Palabombonera un palazzetto inviolabile.


Questi i convocati che si dovranno trovare al Centro Sportivo di Roselle per il pranzo; Brunelli, Tamberi, Chisci, Gianneschi, Baluardi, Liburdi, Poggiaroni, Zanella, Mateo, Lessi, El Johari, Falaschi.


Queste le designazioni arbitrali per la suddetta partita che ricordiamo inizierà alle 15,30; 1’ arbitro Angelo Tasca, sezione Aia di Treviso) 2’ arbitro Danilo Ianese, sezione Aia di Belluno, cronometrista Giuseppe Mansueto, sezione Aia di Treviso.


UNDER 19 - Anche la formazione dell’Under 19 ha avuto nelle ultime giornate un rendimento alternato e la sconfitta interna nello scontro diretto contro il Futsal Prato di domenica scorsa per 4-2 ha messo, molto probabilmente,la formazione grossetana quasi fuori dai play-off, anche se la matematica per il momento le dà qualche residua chance, dato che a quattro giornate dal termine il team di Ivo Jukic ha 25 punti e l’avversaria che la precede in classifica è proprio il Futsal Prato che ha 30 punti. Ma il campionato continua e domenica prossima l’Atlante Grosseto è atteso a Prato contro l’Italgronde Prato, con la partita che avrà inizio alle 12.


Questi i convocati da mister Jukic per la partita in trasferta contro i lanieri; Chisci, Gobbini, Bellucci, Kamberi, Yasir, Imperato, Lessi, Nocentini, Allegro, Marino, Haruta, Tammaro.


Ufficio Stampa atlante Grosseto