Atletico Cassano, Alemao Glaeser scruta il nuovo torneo: ''Molti campi torneranno ad essere caldi''

Si continua a lavorare sodo in casa Atletico Cassano in vista del test con il Futsal Bitonto e, soprattutto, in vista dell'inizio del campionato di Serie A2 sempre meno lontano.

 A tracciare un punto sul momento è l’esperto pivot italo-brasiliano, classe 1982, Alemao Glaeser, che con la maglia dei pellicani ha raggiunto la quota di 125 reti all'attivo.

“La preparazione procede alla grande: il fatto che lo staff tecnico si conosce da tempo ci facilita e favorisce il tutto. Lavoriamo tanto a livello fisico: è giusto farlo visto che la rosa non è poi così ampia. Il bilancio è più che positivo”.

L’AMICHEVOLE: “Con il Futsal Bitonto mancheranno due pedine per problemi personali. Dispiace per questo perché sono gare che ci permettono di prepararci al meglio. Sabato scorso siamo scesi in campo affrontando il Futsal Brindisi, compagine di C1: devo dire che la squadra si è comportata bene”.

GLI OBIETTIVI: “ La squadra è molto giovane. Perciò non ci poniamo nè obiettivi, nè limiti. Ci tengo a precisare però una cosa: lotteremo in ogni gara perché saranno tutte battaglie”.

IL CAMPIONATO: “Ci attende un girone complicato e ostico. Affronteremo parecchie trasferte in Sicilia e Calabria. Mi aspetto tanto dal Futsal Melilli, dal Giovinazzo e dall’Orsa Bernalda. Sarà un campionato equilibrato senza squadre materasso. Inoltre molti campi torneranno ad essere caldi: anche a Cassano i tifosi faranno, come sempre, la differenza”.


emme.elle