#futsalmercato, l’Atletico Conegliano sulla scia dei primi colpi: in arrivo Imamovic e Osmani

L’Atletico Conegliano, nella sua prima stagione di Serie C1 veneta conclusa con il raggiungimento della finale playoff e il secondo posto in coppa regionale, ha sicuramente dimostrato di poter ricoprire un ruolo importante nella corsa al titolo del prossimo anno. Per aumentare le possibilità di successo, tuttavia, si è resto necessario intervenire pesantemente sul #futsalmercato, soprattutto alla luce di partenze importanti come quelle già annunciate di Alexis Otero, Andrea Bottega e Raffaele Contin.

Ecco perché i trevigiani sarebbero già pronti a piazzare un doppio colpo di grande rilevanza, ingaggiando due volti ben noti del futsal triveneto come i kossovari Almir Imamovic e Fatmir Osmani. Il primo, laterale-pivot classe 1994, è reduce da un trionfale triennio al Maccan Prata dove ha conquistato Serie B e Serie A2; mentre il secondo, laterale classe 1987, avrebbe deciso di chiudere la sua terza parentesi al Miti Vicinalis dove ha militato in totale per nove anni. Tra l’altro, Imamovic e Osmani si sono incrociati al Miti nella stagione 2016-2017, oltre ad avere avuto un passato in comune all’Atletico Nervesa.

Dall’ambiente coneglianese giungono voci di accordi in dirittura di arrivo per entrambe le trattative: la doppia fumata bianca è attesa già nelle prossime ore.



In foto: Almir Imamovic e Fatmir Osmani nel loro ultimo incrocio in un Maccan Prata-Miti Vicinalis