Avis Isola, la grinta di Stefanato: ''Il gruppo continua a migliorare, conosciamo la nostra forza''

Un gran cammino contraddistinto da una crescita costante quello dell’Avis Isola D’Asti (prima in classifica in solitudine nel girone piemontese) come conferma il capitano, universale classe 1996, Kevin Stefanato.

 “Il bilancio, per ora, è molto positivo non tanto per la classifica che ci vede primi ma per il percorso fatto dalla prima gara all’ultima. - spiega stefanato - ho visto un gruppo migliorato tecnicamente e tatticamente. Ci siamo sempre aiutati senza mai mollare avendo una gran reazione nei momenti difficili. Volevamo fortemente riprendere a giocare perché consapevoli della nostra forza. Con gli arrivi di Rasero, Karaja e Cobuccio l’obiettivo è chiudere al primo posto: ci giocheremo ogni partita”.

 

Sabato 29 maggio l’Avis Isola osserva un turno di riposo per poi tornare in campo nell’infrasettimanale con il Castellamonte in programma il primo giugno.

“Sfideremo una formazione forte fisicamente con calciatori che hanno voglia di mettersi in mostra - conclude Stefanato -  per loro è la prima esperienza nel calcio a cinque visto che provengono da quello ad undici. Vivono un bel momento di forma avendo vinto, in casa, con il Pasta una gara molto ostica. Sappiamo che non sarà la stessa partita dell’andata. Abbiamo rispetto, lavoriamo bene e sono convinto che sarà una bellissima gara”.


emme.elle


Galleria