Avis Isola, un successo di platino contro la Taurinense. Trissini: ''Una gran bella prestazione''

Una bella vittoria quella dell’Avis Isola d'Asti, per 4-2, al cospetto della temibile Taurinense. Un successo che consente agli astigiani di isolarsi al primo posto nel girone piemontese. Tra i protagonisti della vittoria c'è anche il portiere, classe 1998, Maurizio Trissini, subentrato all’espulso Cobuccio.

“Quella di sabato è stata una delle nostre prestazioni migliori. Personalmente non sono entrato benissimo prendendo il primo gol, su rigore, a freddo e potevo fare qualcosa di più sul secondo gol. Nella ripresa sono stato protagonista di un paio di parate importanti oltre ad alcune nella prima frazione”.

Ci si allena intensamente in casa Avis Isola d'Asti.

“Ci alleniamo forte e nel prossimo impegno mancherà solo lo squalificato Cobuccio. Rientrerà Razero e al momento non abbiamo infortuni. Stiamo tutti bene”.

Il finale di stagione e gli obiettivi.

“Nel prossimo turno riposeremo poi sfideremo il Castellamonte che è una buona squadra: all’andata faticammo. Nonostante abbiano meno punti di noi non dobbiamo sottovalutarli. Come obiettivo mi piacerebbe riportare la squadra del mio paese e quella dove ho iniziato a gicoare al calcio in un campionato nazionale".


emme.elle