Batata crede nel suo Melilli: “Se giochiamo come sappiamo si fa dura per qualsiasi avversario”

Rinviato il primo match, in programma contro l’Orsa Bernalda, il 2022 si apre letteralmente col botto per il Città di Melilli che all’ultima giornata del girone di andata riceve la visita del Cosenza, squadra seconda in classifica distante un punto dagli aretusei (entrambe devono recuperare una partita, ndr).

Mister Everton Batata presenta il big-match di giornata.

“Non vediamo l’ora di scendere in campo. Sono contento del lavoro svolto dai ragazzi che si sono allenati con impegno ed intensità per questa sfida contro una squadra forte quale è il Cosenza”.

Cosa teme mister Batata dei suoi avversari di sabato?

“Non temiamo niente e nessuno perché sappiamo bene che se facciamo in campo ciò che proviamo in settimana, diventa dura per qualsiasi avversario. Prima di tutto dobbiamo pensare a noi stessi ed a fare bene ciò su cui ci siamo allenati. Dipende tutto da noi”.

Il tecnico per questa importante sfida avrà tutto il roster a disposizione. Ma sarà già decisiva per il primo posto?

“Inutile girarci intorno, è una sfida importante, lo ripetiamo. Vincere ci consentirebbe di stare ancora in vetta e stare lassù fa bene per il morale, fa bene per il lavoro in settimana. Ciò non toglie che il campionato è ancora lungo ed il girone di ritorno pieno di insidie”.