breaking news
  • 18/04/2024 20:50 Serie B, playoff: la gara di ritorno tra Domus Bresso e Cardano anticipata al 23 aprile, si gioca a Burago di Molgora alle 20,30

23/03/2024 18:10

Bergamini al Corsport: “Posso ricandidarmi se ci sono le condizioni e il sostegno dei club”

Una possibilità che potrebbe diventare formale nel corso dei prossimi mesi. Stiamo parlando della volontà del presidente della Divisione Calcio a 5, Luca Bergamini, di candidarsi per la rielezione alla massima carica dell’istituzione di viale Tiziano.

È proprio quello che lascia capire con chiarezza Bergamini rispondendo alle domande postegli da Lorenzo Scalisi nell’intervista pubblicata oggi dal Corriere dello Sport, in cui il numero uno della Divisione traccia il bilancio nel momento in cui ha avuto inizio l’ultimo anno del suo mandato che scollinerà anche nella parte iniziale della stagione 2024/2025, in vista dell’appuntamento elettorale per il rinnovo dei vertici federali previsto a cavallo tra la fine del 2024 e l’inizio del 2025.

Un Bergamini che si è reputato soddisfatto per il lavoro svolto per risanare la Divisione Calcio a 5 ma anche per le premesse legate agli effetti della riforma.

“Se ci sono le condizioni umane, etiche e morali sono il primo a voler continuare un percorso. Con Abete e Gravina ho ottimi rapporti - chiarisce - il dialogo non manca e c’è compatibilità. Essere presidente mi impegna più del mio lavoro ma è chiaro che devo essere sostenuto per necessità dalle società. La riforma? Non è mai stato un discorso stranieri contro italiani me è servita a stabilizzare il sistema”.