Bissuola, Paglianti è sereno: “Sconfitta col Team? Nessun dramma. A Isola una trasferta impegnativa”

Il Bissuola riparte da Isola Vicentina. Metabolizzata la sconfitta interna contro il Team Giorgione, si passa alla settima di Serie B, quando il quintetto di Nicola Paglianti sabato sarà atteso dall'Isola 5 per una sfida da non sbagliare.

"Nessun dramma per la sconfitta contro il Team - commenta l'allenatore degli Snakes -. Non so se qualcuno pensasse che quest'anno, visto che la precedente stagione eravamo arrivati alla finale playoff, avremmo vinto tutte le partite. Questo è un girone molto equilibrato e anche la sconfitta contro il Team Giorgione, maturata nel finale quando abbiamo schierato il quinto di movimento, è stata equilibrata sino all'ultimo. Loro comunque molto bravi e con una squadra di giocatori esperti. Noi non dobbiamo preoccuparci più del dovuto. Nel corso di una stagione ci sono alti e bassi. ma per come è maturato il ko di sabato scorso e quello contro Merano, uniche due sconfitte subite, direi che non ci sono particolari preoccupazioni o responsabilità. Dimentichiamoci lo scorso anno, ogni stagione è diversa dalla precedente, come ogni partita d'altronde".

Adesso il test è Isola 5.

"Una trasferta impegnativa, contro una squadra che punta a posizioni superiori e che è solo un po' in ritardo, ma ha l'organico per recuperare. Ci sono molte squadre attrezzate, nessuna che possa fare come il Maccan la passata stagione, ma sappiamo che se anche hai la capacità di investire molto sul mercato, non sempre le cose possono andare come desideri. Noi dovremo fare attenzione e continuare a lavorare, come abbiamo sempre fatto. Guardare partita per partita, impegno dopo impegno".


a.t.