Bitonto, derby d'alta quota con le Aquile. Di Bari: “In gare del genere gli stimoli vengono soli”

Si respira aria di grandi sfide in casa Futsal Bitonto 2019 coi neroverdi che, domani pomeriggio, affronteranno in trasferta la capolista del girone G del campionato nazionale di serie B: le Aquile Molfetta.

Una gara che mister Pietro Di Bari, commenta in questi termini:

"Affrontiamo la prima della classe ed in quanto tale, è una sfida in cui gli stimoli vengono del tutto naturali. I ragazzi hanno lavorato bene durante la settimana e sono convinto che faranno una grande partita. Non ci sentiamo minimamente sotto pressione, anche perché stiamo già facendo un campionato fantastico, forse anche oltre ogni più rosea aspettativa. Se ad inizio preparazione qualcuno ci avesse detto che ci saremmo giocati questo match da una posizione ottimale di classifica, probabilmente lo avremmo preso per pazzo. Invece siamo lì e vogliamo assolutamente restarci.

L'appetito vien mangiando in casa Bitonto.

"Abbiamo fatto un percorso straordinario ed è giusto, come prima cosa, che domani dobbiamo divertirci. Saranno quaranta minuti di battaglia, ma saranno quaranta minuti in cui dobbiamo essere fieri di noi stessi. Non dobbiamo guardare la classifica né tantomeno i nomi dei nostri avversari. Dobbiamo semplicemente giocare come sappiamo, dare il massimo e fare i conti alla fine. Siamo pronti".