Bitonto, Chiereghin fa le carte al torneo dopo i primi tre turni: ''Le favorite si sono confermate''

Dopo lo stop imposto dal calendario lo scorso sabato, il Bitonto ha avuto una settimana in più per lavorare e mettere nel mirino il derby con il Palo in programma sabato 30. Il tecnico Roberto Chiereghin fa il punto della situazione in casa neroverde.

“In quest’avvio stagionale abbiamo sempre cercato la vittoria ma ci è andata male - spuega Chiereghin - In questi giorni si è lavorato bene cercando di recuperare gli acciaccati. Rafinha e Dudu non credo che saranno della partita: troveremo soluzioni”.

Due assenze importanti per il Bitonto:

“Sicuramente Rafinha e Dudu sono due calciatori importanti e le loro assenze potrebbero pesare tanto. Però giocheremo un derby e le motivazioni arrivano da sole”.

Il commento sulla terza giornata:

“Diciamo che le squadre favorite si sono confermate. Non ci sono state grosse soprese”.

Come scorre la settimana?

“Bene anche se ad inizio settimana i ragazzi erano un po’ giù per via della sconfitta. Insieme e allenandosi è tornata l’armonia”.
Prossima sfida con il Palo. Che avversario è?

“Si tratta di una grande squadra composta da elementi importanti. Il loro punto forte è l’allenatore che è molto preparato. Sarà dura”.