Bitonto, la carica di Maggiolini: ''Serve reagire, col Mirto il campo deve dare una sola risposta''

Per la settima giornata del campionato di Serie B, girone G, il Futsal Bitonto ospita sabato pomeriggio (ore 16) al PalaBorsellino il Mirto. I nero-verdi guidati in panchina da Roberto Chiereghin sono reduci dalla sconfitta sul campo della Diaz Bisceglie ed hanno la necessità di superare il brutto ricordo dell'ultima trasferta.


Queste, alla vigilia del match, sono le parole dell'esperto portiere Tony Maggiolini rilasciate all'Ufficio Comunicazione del club bitontino.


“Brutto risultato contro la Diaz, quando si perde così perde la squadra, perdono la città e tutto il Bitonto, ma adesso abbiamo il dovere di reagire – spiega Maggiolini – sarà molto importante trovare una grande prestazione. Sabato scorso abbiamo toccato il fondo, ora bisogna cominciare a risalire, questo è quello che la società si aspetta da noi”.


Il Mirto è un avversario ostico che bisognerà affrontare con la massima attenzione


“Ha un roster attrezzato, un allenatore preparato, sicuramente non verrà qui a passeggiare, ci dobbiamo far trovare pronti – prosegue Maggiolini - il campo deve dare una sola risposta”.


Infine un messaggio ai tifosi del Futsal Bitonto


“Stateci vicini – conclude il portiere del Bitonto – quando potete veniteci a sostenerci, sentire le persone che ti incitano fa bene alla squadra oltre a far piacere alla società e a tutto il movimento del futsal”.


emme elle