Mister Di Bari traccia la rotta per il suo Bitonto: “Raggiungiamo il prima possibile quota 26”

Il Bitonto non gioca questo martedì. La gara valevole per l’ottava giornata del campionato di serie B, girone G, fu infatti disputata regolarmente lo scorso 5 dicembre (per la cronaca sconfitta di misura 3-4 contro le aquile Molfetta). Per i neroverdi settimana tipo con la squadra che dopo il successo nel derby contro il Sammichele deve pensare alla prossima sfida di sabato 13 febbraio contro l’ostica Real Dem. In casa Bitonto fa il punto della situazione il tecnico Pietro di Bari.

“Contro il Sammichele è stata una delle migliori prestazioni – conferma mister Di Bari – i ragazzi nel primo tempo sono stati bravissimi ad interpretare ciò che avevamo preparato in settimana. E’ chiaro che dopo il 5-0 ci siamo difesi un po’ male, ma alla fine siamo riusciti a reggere la loro prevedibile reazione”

Le assenze non pesano più di tanto.

“Tutti quelli che vengono chiamati in causa stanno dando il cento per cento. E’ anche vero però che non possiamo nasconderci che la mancanza di Lucas Cantieri e Claudio Barbosa in campo si sente, con loro in squadra potremmo fare ancora meglio”.

Il Bitonto dove può arrivare con la salvezza ormai in tasca.

“Il nostro obiettivo è arrivare il prima possibile a quota 26 punti e poi giocare partita dopo partita. Certo sarebbe bello cercare di restare lassù il più possibile”.