breaking news
  • 29/05/2022 11:32 Under 17 fase nazionale, girone 2: Five To Five-OR R.Emilia 1-1, Fenice-ACSS Mondolfo 5-0
  • 29/05/2022 09:10 Under 15, fase nazionale: primi turno dei gironi 1, 3 e 4, e seconda giornata del girone 2
  • 29/05/2022 09:09 Under 17, fase nazionale: primi turno dei gironi 1, 3 e 4. Il girone 2 in campo ieri
  • 29/05/2022 09:08 Under 21 Nazionale, playoff: si giocano oggi le gare di andata dei quarti di finale
  • 28/05/2022 17:10 Serie C1 Umbria: la finale playoff termina 3-3 (dts). Gadtch 2000 agli spareggi nazionali

11/05/2022 18:49

Campionati Nazionali Universitari: il Cus Molise prepara lo sbarco a Cassino con Di Stefano in sella

Nel segno di una tradizione che dura da tanti anni. La squadra di calcio a cinque del Cus Molise si appresta ad affrontare la fase finale dei Campionati Nazionali Universitari e lo farà con l’intento di giocare al massimo ogni partita. La squadra dell’Ateneo si presenta nel Lazio con alla guida Antonio Di Stefano a cui, il selezionatore Marco Sanginario ha ceduto il testimone per impegni lavorativi. 


“Abbiamo ottenuto una qualificazione importante dando seguito a quanto di buono fatto negli ultimi anni – afferma Sanginario – per improrogabili impegni di lavoro non potrò essere a Cassino, ma la squadra è in ottime mani con Antonio Di Stefano che farà sicuramente bene dando seguito all’ottima stagione alla guida dell’Under 19 del CLN Cus Molise. Alla squadra faccio il mio più grande in bocca al lupo”.


Il Cus Molise è stato inserito nel girone A con Cus Bari, Cus Ancona e Cus Udine. L’esordio per i ragazzi di mister Di Stefano è previsto lunedì 16 maggio alle ore 11 contro i pugliesi. 


“Ci stiamo preparando nel migliore dei modi – afferma il tecnico – ho visto nei ragazzi grande impegno e soprattutto disponibilità. Ci faremo trovare pronti all’appuntamento in un raggruppamento duro dove c’è anche l’ultima squadra campione d’Italia nel 2019, il Cus Ancona, Fondamentale sarà non sbagliare il match d’esordio contro il Cus Bari in modo da giocare le successive due gare con una maggiore tranquillità”. 


Rispetto al 2019 qualcosa è cambiato nella rosa del Cus Molise. 


“Abbiamo inserito diverse pedine nuove – prosegue Di Stefano – che si è ben inserito nel gruppo. La squadra è giovane, c’è molto entusiasmo e questo lascia sicuramente ben sperare per la rassegna. Siamo consapevoli della qualità di questo evento ma cercheremo di onorare al meglio l’impegno per portare il più alto possibile il nome dell’Unimol”.


Stefano Saliola