Canicattì, col Casali del Manco c'è in gioco il posto in Coppa Italia. Paradisi: ''Lo meritiamo''

Ritorna in campo per l’ultima gara del girone di andata del campionato nazionale di Serie B, il Futsal Canicattì 5 che ospita domani 15 gennaio 2022 alle ore 16, al Livatino Saetta, il Casali del Manco.


Tornano in campo per la “prima” del nuovo anno i ragazzi di mister Giuseppe Castiglione, che hanno chiuso il 2021 al terzo posto del girone con un crescendo di cinque vittorie consecutive e si troveranno di fronte una delle formazioni che più ha sorpreso in questo inizio di stagione: i calabresi hanno chiuso il 2021 al quarto posto in classifica generale, per tale motivo il match del pomeriggio siciliano può essere considerato come un vero e proprio spareggio per staccare uno degli ultimi pass per il primo turno di Coppa Italia, con la PGS Luce di Messina spettatrice interessata (soltanto due di queste tre formazioni infatti al termine della giornata raggiungeranno Palermo e Lamezia nella Final Four di girone).


Settimana tutto sommato serena per i biancorossi del presidente Vincenzo Urso, che hanno preparato bene la partita nonostante i tanti indisponibili, aggregando un paio di under dell’ottima formazione guidata da mister Armando Burgio.


“Non cerchiamo alibi, siamo consapevoli delle nostre possibilità e credo faremo un grande match - commenta il DG Paradisi - ovviamente i rientri dopo una pausa così lunga sono sempre delle incognite ma ho visto i ragazzi concentrati e motivati e siamo certi che chiunque andrà in campo, farà di tutto per permetterci di conquistare il pass per la Coppa Italia, che credo meritiamo per quello che abbiamo dimostrato fin qui”.


Arbitri dell’incontro saranno Quartaronello di Messina e Zingariello di Prato, al crono Lo Presti di Agrigento.


L’ingresso al palazzetto sarà regolamentato dalle normative vigenti in relazione alla pandemia quindi “green pass rafforzato” e mascherina.


Ufficio Stampa Futsal Canicattì