CDM, la grande rimonta è servita: Molaro riacciuffa la Feldi a fil di sirena

Impresa vera e propria quella portata a termine dalla CDM Genova, che in uno degli anticipi della dodicesima giornata riesce ad agguantare il pareggio, in rimonta, contro la Feldi Eboli. Il risultato finale a Campo Ligure è di 3-3, dopo che la squadra di Riquer aveva chiuso la prima frazione sul 3-0. 

La CDM ha voglia di fare bene, si percepisce fin dalle prime battute, ma la Feldi Eboli inizia con lo spirito giusto e prova ad imporre il suo ritmo alla gara. Al primo affondo, al 4’, arriva il gol del vantaggio ospite: ripartenza rapida capitalizzata da Caruso, che firma lo 0-1. La CDM prova ad abbozzare una reazione: Molaro recupera un ottimo pallone ma spara alto sopra la traversa, sprecando la chance del pareggio. Al 13’ arriva il secondo gol ospite: Dani Chino serve Canabarro sugli sviluppi di un calcio di punizione, il laterale ex Pescara apre il piattone sinistro e batte l’incolpevole Lo Conte per il 2-0. La CDM accusa per un attimo il colpo, ma prova a tornare a macinare gioco. E’ ancora una palla ferma però ad essere fatale ai ragazzi di Lombardo, puniti sempre dal sinistro di Canabarro: all’intervallo è 0-3. 

La reazione tutta cuore e orgoglio arriva nella ripresa. I biancoazzurri iniziano subito ad alzare il ritmo e la Feldi non è più brillante e attenta come nella prima frazione. Al 10’ è Foti, da calcio di punizione, ad infilare Pasculli per il gol che ridà speranza ai suoi. L’episodio sembra girare definitivamente l’inerzia in favore della CDM, con la Feldi che non riesce più a rispondere e si carica di falli. Titon colpisce prima un palo su tiro libero, poi al 16’ però con una bella giocata individuale realizza il 3-2. La partita rimane intensa, vibrante, con la CDM che ci crede. E alla fine il pareggio arriva. Fallo di Tres nel contendere un pallone ad un avversario e Molaro glaciale dal dischetto del tiro libero a 14” dalla sirena. E’ il gol del definitivo 3-3 che sugella una rimonta davvero di grande spessore per la squadra di Lombardo, che torna a muovere la classifica. 

CDM GENOVA-FELDI EBOLI 3-3 (0-3)
CDM GENOVA: Pozzo, Lo Conte, Donadio, Manca, Foti, Ortisi, Molaro, Joao Vitor, Totoskovic, Titon, Fabinho, Rivera, Piccarreta, Vega. All. Lombardo
FELDI EBOLI: Dal Cin, Glielmi, Pasculli, Moura, Romano, Caruso, Dani Chino, Tres, Bissoni, Chano, Luizinho, Caponigro, Vitale, Canabarro. All.Riquer
ARBITRI: Riccardo Davì (Bologna), Natale Mazzone (Imola), crono: Gianluca Morelli (Imperia)
MARCATORI: 4’02” Caruso (F), 12’32” Canabarro (F), 19’06” Canabarro (F), st 9’15” Foti (CDM), Titon (CDM), 19’48” Molaro (CDM)
NOTE: ammoniti Ortisi (CDM), Titon (CDM), Foti (CDM), Dani Chino (F)