Città di Chieti, è tutto vero: il 4-1 allo Junior Domitia vale gli storici quarti di Coppa Italia

Per la prima volta nella storia l'Under 19 del Città di Chieti approda agli ottavi di Coppa Italia, un risultato di assoluto valore per il settore giovanile del club presieduto da Fabio La Valle.


Seppur privi di capitan D’Elia (salutato ad inizio gara in un abbraccio commovente), i ragazzi di mister Nucilli hanno sfoderato un prova tutto cuore e orgoglio avendo ragione per 4-1 di un avversario ostico e forte com'è lo Junior Domitia.


Il primo tempo termina 2-0 grazie al gol di Proietto su punizione e Del Grosso, a segno dopo un bel dribbling. I domitiani non stanno a guardare ma Mincarini è superlativo e dalle sue parti non si passa, ma va anche detto che non è da meno lo stesso collega avversario.


Il secondo tempo si apre con il gol del Domitia, ma arriva il 3-1 sempre di Proietto con una conclusione da fuori area, poi ci pensa Crusafio a chiudere il match finalizzando un contropiede. 


Una bella prestazione quella teatina, soprattutto perchè giunta dopo la sconfitta di Benevento. Ma la nuova domenica agonistica è già alle porte e sarà di nuovo campionato: in programma il big-match che tornerà ad opporre nuovamente le prime della classe del girone P, con il Città di Chieti che ospiterà nuovamente lo Junior Domitia al Palatricalle con inizio alle 12,30. Lo spettacolo è garantito!