breaking news

13/05/2021 22:55

Città di Massa, è tempo di bilanci. Vannucci: “Zero rimpianti, stagione positiva. Bene anche l'U19”

Terminata la stagione, a testa altissima, in casa Città di Massa è tempo di bilanci.

“Dal punto di vista dei risultati è stata una stagione molto positiva, con lo storico raggiungimento dei play-off”. Così il presidente degli apuani, Andrea Vannucci che analizza a tutto tondo il percorso dei suoi.

“Rimpianti? Nessuno! La squadra ha dato tutto quello che poteva, dimostrando una continua crescita. Non dimentichiamo che questa estata il gruppo è cambiato molto e, di certo, il mister ed il suo staff, sono stati bravi a creare uno spogliatoio solido ed unito. Questo ha fatto la differenza”.

Anche nei playoff, si è vista la grande voglia, la grande grinta della squadra che ha dato tutto fino all’ultimo, pagando probabilmente l’arrivo al match con il Nervesa, con il roster “corto”.

“Devo dire che è stata una partita ben giocata. Anche se in trasferta, siamo riusciti per grandi tratti ad imporre il nostro gioco. Gli episodi però non sono girati dalla nostra parte, rimane la soddisfazione di aver dimostrato che potevamo giocarcela contro tutti, nonostante non eravamo partiti al pari di formazioni più strutturate”.

Nel bilancio stagionale non si può non menzionare il percorso dell’Under19 che, pur non avendo centrato la qualificazione ai play-off, ha dimostrato la sua forza e tanti componenti sono stati aggregati alla prima squadra.

“Sicuramente avevamo costruito una buona squadra e nella prima parte del campionato, fino a quando il Covid ce lo ha permesso, lo abbiamo dimostrato sul campo, chiudendo il girone di andata in testa a punteggio pieno. Poi, purtroppo, a causa dell'impossibilità per i molti positivi riscontrati nel nostro girone, non siamo riusciti a finire il campionato in maniera regolare, questo sicuramente ha rallentato la crescita dei nostri ragazzi, i più provenienti dal calcio, avendo disputato meno partite, ma penso sia stata una cosa comune”.